Pochi blockbuster sono stati più grandi di Independence Day per i fan del cinema degli anni ’90. Il film, diretto da Roland Emmerich nel 1996, lanciò la carriera di Will Smith e fu un successo in tutto il mondo, arrivando alla straordinaria cifra di oltre 800 milioni di incassi. Vent’anni dopo si arrivò a realizzare un sequel, Independence Day – Rigenerazione, che però non riuscì ad eguagliare il successo del primo. Da tempo si sta parlando della realizzazione di un terzo film, che però al momento appare lontano data anche l’acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney. 




Ecco cosa ha dichiarato in una recente intervista Roland Emmerich: 

Independence Day ora è di proprietà della Disney, quindi non ho avuto il tempo di esplorare l’idea di un altro film perché sono rattristito dal fatto che uno studio per il quale ho realizzato due film è improvvisamente scomparso. È così triste. Questi sono i film. L’industria cinematografica cambia continuamente”.

 

Fonte: Comicbook