Jennie Garth qualche settimana fa è stata intervistata dal settimanale PEOPLE. I giornalisti le hanno chiesto di ricordare qualche aneddoto su Luke Perry dato che era passato purtroppo un anno dalla morte del suo amico. La Kelly di Beverly Hills ha raccontato di un episodio durante le riprese delle prime stagioni.




Stavamo girando la scena dove Kelly e Dylan sono sulle moto d’acqua, nell’estate in cui si mettono per la prima volta insieme. E avevamo concluso le riprese e stavamo per tornare a riva. Luke stava guidando la sua moto d’acqua con alle spalle la sua guardia del corpo“.Avrebbe dovuto guidare la guardia del corpo, ma Luke disse ‘No, voglio farlo io’. E io stavo tornando a riva  portata dalla mia guardia del corpo. Qualcuno stava pescando al molo c’era una lenza che abbiamo incrociato lungo il percorsoLa mia guardia del corpo si è abbassata, ma non ho sentito mentre mi diceva di abbassarmi quindi sono stata sbalzata fuori dalla moto e Luke mi è passato sopra con la sua! Ho avuto una botta sulla testa e ho perso i sensi. Mi ricordo che mi sono svegliata sulla spiaggia mentre sputavo acqua e c’era un gruppo di persone intorno a me ed alcuni paramedici“.




La stessa poi ha proseguito il racconto:

Mi dicevano ‘Stai bene?’. E i paramedici mi stavano cercando di farmi riprendere e mi facevano alcune domande tipo ‘Come ti chiami? Che giorno della settimana è? Chi è il presidente?’. E Luke era accanto a me e ricordo ancora perfettamente che dice ‘Non chiedetele queste cose, non le sa nemmeno normalmente!’. Non  dimenticherò mai che anche se mi ha fatto perdere i sensi mi stava prendendo per i fondelli lo stesso”




Con una battuta ironica poi la stessa ha detto in modo ironico di Luke Perry:

Penso di aver avuto un trauma cerebrale e di soffrire ancora di un disturbo da stress post traumatico a causa di quell’incidente ed è tutta colpa sua! Ho una memoria terribile. La peggiore di tutte le persone che conosco e so che tutti pensano sia a causa della commozione cerebrale“.

FONTE PEOPLE