Le repliche su Paramount Channel (canale 27) ogni giorno dalle 11 alle 13:30 ci stanno riportando nella sperduta fattoria vicino un paesino del Minnesota e ci stanno facendo rivivere le avventure della famiglia Ingalls.

Stiamo parlando di La casa nella prateria, la serie americana che spopolò negli anni ’70 protraendosi dal 1974 al 1983. Come nacque la serie? Visto il successo della serie Bonanza, nei primi anni Settanta la NBC propose all’attore Michael Landon di realizzare l’episodio pilota e, per una sua scelta contrattuale, di interpretare anche il padre di famiglia, Charles Ingalls. Il film pilota venne mandato in onda con una durata di un’ora e 33 minuti intitolato proprio Little House on the Prairie; venne trasmesso poche volte in Italia e non risulta attualmente incluso nell’edizione DVD. 




Dopo l’episodio pilota che mostrava come la famiglia si fosse trasferita nel Minnesota, dall’11 settembre 1974 fu messa in onda negli USA la prima puntata della prima stagione con episodi di 50 minuti. La serie spopolò in America e in Italia arrivò qualche anno dopo dapprima col titolo Quella casa nella prateria e La piccola casa nella prateria, poi semplicemente La casa nella prateria.

La serie prende spunto da una serie di romanzi del 1943 della scrittrice Laura Ingalls Wilder e narra le difficoltose vicissitudini di una tradizionale famiglia americana che vive in una sperduta fattoria, vicino a un paesino del Minnesota, nel periodo 1870-1890. Divisa in 9 stagioni, a cui si aggiungono un film pilota, un film speciale con spezzoni della serie e nuove scene, e tre film finali, i vari episodi toccano molti temi importanti e sempre attuali quali, ad esempio, l’adozione, l’alcolismo, il razzismo, la droga, la cecità, ecc.

Sono passati più di quarant’anni.. come sono oggi i protagonisti di allora?

CHARLES INGALLS (MICHEAL LANDON)

Nato nel 1936, Landon fu co-regista e produttore esecutivo, oltre che attore principale, nella serie. Interpretava il patriarca della famiglia, Charles, solito narrare delle storie alla famiglia davanti il focolare. L’attore è morto nel 1991 a causa di un tumore al pancreas.

KAREN GRESSLE (CAROLINE INGALLS)

Nata nel 1942, Karen fu accuratamente selezionata dallo stesso Michael «Charles» Landon tra le 47 candidate al ruolo di sua premurosa consorte, l’attrice oggi è una madre single con tre divorzi alle spalle. Vive a San Francisco ed è tornata a fare teatro.




MARY INGALSS KENDER (MELISSA SUE ANDERSON)

Nata del 1962, Melissa è la primogenita Mary, la quale diventerà insegnante del linguaggio braille dopo aver perso la vista. Oggi, la bella sorella maggiore di Laura partecipa con il cast superstite allo show della Nbc Today, in occasione della reunion per il 40esimo nella Prateria. Vive a Montreal con il marito Michael Sloan, padre dei suoi due figli.

LAURA INGALLS WILDER (MELISSA GILBERT)

Nata nel 1964, Melissa Gilbert ebbe la meglio su 500 altre attrici ai provini. Interpreta Mary, la cocciuta ragazzina dalle lunghe trecce. L’attrice poteva vantare una certa somiglianza con la sorella Laura e il padre Charles.

Dopo il successo de La casa nella prateria, che le frutta diversi premi, la Gilbert continuò la sua attività principalmente come attrice televisiva e partecipa al programma Dancing With The Stars. Dal 2001 al 2005 è stata presidente degli Screen Actors Guild. Durante la lavorazione alla serie La casa nella prateria, la Gilbert strinse una forte amicizia con Michael Landon, anche a seguito della morte del suo padre adottivo. Dopo un litigio, riprese i rapporti con Landon solo nel 1991, prima che morisse e il suo secondo figlio venne chiamato Michael in onore di Landon. 

CARRIE INGALLS (LINSDAY E SIDNEY GREENBUSH)

La sorellina accessoriata di bambola di pezza ha il volto delle due gemelle Linsday e Sidney Greenbush, nate nel 1970. Le due sorelle si alternarono il ruolo della piccola Ingalls in ogni episodio in cui sono apparvero, eccetto nell’episodio 14 della quinta stagione “L’angelo custode”, in cui Lindsay interpreta Carrie, mentre Sidney interpreta l’amica immaginaria Alyssa.




GRACE INGALLS (WENDI E BRENDA TURNBAUGH)

La piccola sorellina Grace ha il volto, come Carrie, di due gemelle. Il suo personaggio viene introdotto nella quinta stagione.

NELLIE OLESON (ALISON ARNGRIM)

La viziata mocciosa coi boccoli che architetta dispetti contro la povera Laura è interpretata da Alison Arngrim. Inizialmente aveva sostenuto un provino per il ruolo della protagonista Laura Ingalls, ma poi le fu assegnato quello di Nellie, più adatto a lei. Anni dopo, Arngrim disse che interpretare il personaggio di Nellie fu come “avere la sindrome premestruale per sette anni”.

Fonte: Wikipedia e https://www.vanityfair.it/show/tv/14/07/31/la-casa-nella-prateria-ieri-e-oggi-attori-foto