[lwlWidget cod=”58affc9992cde7d20c0f4154″]

Il 7 e l’8 luglio 2016 David Gilmour, chitarrista dei Pink Floyd, era tornato a suonare nell’Anfiteatro di Pompei  45 anni dopo che tutta la band ci aveva registrato e suonato in occasione della storica esibizione del 1971 avvenuta per registrare Pink Floyd: Live at Pompeii senza pubblico, però. Le due performance dell’anno scorso hanno reso David Gilmour il primo e unico artista ad aver tenuto un concerto rock con un pubblico in quel luogo.  




A sx David Gilmour nel 1971 nell’Anfiteatro di Pompei. A dx lo stesso David Gilmour nello stesso luogo nel 2016

Ora il concerto del suo “Live at Pompei” sbarca al cinema in anteprima mondiale nelle seguenti tre imperdibili date: 13, 14, e 15 settembre 2017.  Si tratta di un evento unico in 4K, la più alta definizione disponibile al cinema, che anticiperà di qualche settimana l’uscita ufficiale in Dvd e Blu-Ray, fissata per inizio novembre. I biglietti per gli spettacoli italiani saranno in vendita dal prossimo 8 giugno e per ora sono confermate solo Milano e Roma, ma è possibile richiedere sale aggiuntive attraverso il sito ufficiale dell’evento.

“Lo show include canzoni che ripercorrono tutta la carriera di David, così come molti classici dei Pink Floyd, tra cui One Of These Days, l’unica canzone che fu suonata anche nel concerto del 1971″, si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla produzione. “Entrambi i live hanno visto anche l’esecuzione di The Great Gig in The Sky da The Dark Side of The Moon, che David ha eseguito raramente nella sua carriera solista”.

Fonte: http://www.spettakolo.it/2017/05/26/live-at-pompeii-david-gilmour-nei-cinema-settembre/

http://www.rollingstone.it/musica/news-musica/il-live-at-pompeii-di-david-gilmour-sara-proiettato-al-cinema/2017-05-31/