I Led Zeppelin dovranno riaffrontare un nuovo processo per l’accusa di plagio del celebre brano «Stairway to Heaven».

Si ritorna in tribunale. Una corte federale di Los Angeles, composta da tre giudici della nona corte d’appello, ha riscontrato delle irregolarità nel processo del 2016, che è dunque da rifare. La precedente assoluzione di Robert Plant e Jimmy Page risulta, dunque, al momento annullata.




La causa del rinvio risiede nel fatto che nel 2016 non era stato possibile ascoltare in aula il presunto pezzo originale “Taurus” della band Spirit di Randy Wolfe, noto anche come Randy California, ma soltanto una registrazione live.

Una prima causa, intrapresa da Michael Skidmore, curatore del patrimonio di Randy California, chitarrista degli Spirit e compositore del brano incriminato, si era conclusa nel 2016 quando una giuria federale di Los Angeles aveva escluso il plagio. Ora però il caso si riapre.

Fonte: http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/09/29/news/_starway_to_heaven_torna_in_tribunale_per_plagio_il_processo_del_2016_da_rifare-207692510/