È sempre più nella bufera Dustin Hoffman dopo le accuse di altre tre donne per molestie sessuali. Tra di loro anche una ex compagna di scuola della figlia dell’attore (Karina), all’epoca dei fatti minorenne. Il settimanale Variety ha riportato la notizie riferendo dichiarazioni.

Il legale dell’attore definisce le accuse «Accuse false e diffamatorie»




Intanto le donne che negli ultimi mesi hanno accusato uno degli attori piu’amati di Hollywood sono diventate 6.




Le nuove accuse  

La nuova storia vede protagonista una 16enne, Cori Thomas, compagna di classe della figlia dell’attore. I fatti sarebbero del 1980. Stando a quanto ha raccontato all’autorevole sito americano specializzato di cinema e celebrità, la giovane sarebbe stata molestata in un hotel di New York. Dopo una giornata trascorsa a Manhattan con Hoffman e la figlia, i tre avrebbero cenato nella stanza d’albergo dell’attore




Sembra che l’attore si sarebbe avvicinato a lei dopo che la figlia se ne era andata via e, mentre era in attesa che i suoi genitori la andassero a prendere per tornare a casa. «Lei è andata via ed io sono rimasta con lui da sola nella stanza d’albergo ero seduta ad aspettare i miei genitori quando lui si è presentato solo con un asciugamano alla vita. Era davanti a me nudo. Sono quasi collassata. Ero mortificata», 

Un’altra donna, Melissa Kester, ha raccontato, invece, come l’attore prese la sua mano e la infilò nei suoi pantaloni mentre erano nello studio di registrazione. Una terza è invece rimasta anonima. Ha accusato Hoffman di averla aggredita durante le riprese del film “Ishtar”. 




FONTE http://www.lastampa.it/2017/12/15/spettacoli/cinema/dustin-hoffman-sempre-pi-nella-bufera-altre-tre-donne-lo-accusano-di-molestie-1RRr0mYiWwagCc2QpLMxEK/pagina.html