Ricordate Ethan Suplee, l’attore estremamente in sovrappeso visto in film come Generazione X, American History X, Il sapore della vittoria – Uniti si vince, Blow, John Q, Evolution, The Butterfly Effect, Ritorno a Cold Mountain e la serie My Name is Earl? Ebbene, oggi farete fatica a riconoscerlo.

L’attore, oggi 44enne, è stato protagonista di un’incredibile trasformazione fisica nel corso degli ultimi anni che lo ha portato a perdere più di 100 kg. Nei primi anni del Duemila, Suplee era arrivato pesare circa 230kg, portandosi appresso seri problemi cardiaci. Nel 2021, come si può vedere anche dal suo profilo Instagram, grazie a delle intensive diete e sedute di allenamento, è riuscito a scendere appena sopra i 100kg, riducendo la sua massa di grasso all’11%. 

Ecco una serie di foto che testimoniano il suo impressionante traguardo:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ethan Suplee (@ethansuplee)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ethan Suplee (@ethansuplee)

Ora, Suplee segue una dieta magra e ricca di proteine ​​con pochi grassi, simile a quella che fanno i bodybuilder.

“In realtà lavoro per rendere la mia dieta poco piacevole”, dice. “Ci provo in parte perché sono un po’ masochista, ma anche perché voglio che il cibo non sia una stampella emotiva. Voglio che sia una fonte di carburante”.

Tutto ciò ha funzionato alla grande. Ora è molto vicino al suo obiettivo del 10% di massa grassa e in più è stato in grado di spostare la sua mentalità in modo da non sentirsi come se fosse perennemente a dieta. “In realtà sto mangiando più cibo di quanto abbia fatto negli ultimi anni”, ha raccontato a People. “Siamo andati in vacanza per il Ringraziamento e avevo davvero paura di ingrassare un po’. Ma non ho preso peso perché sto davvero mangiando come dovrei. Non mi sento fragile”.

E Suplee dice che ha intenzione di rimanere a questo livello di forma fisica, indipendentemente dai ruoli di recitazione che gli arriveranno. “Questo è il modo in cui voglio apparire”. Se qualcuno mi dicesse: ‘Stiamo per rifare American History X o Cold Mountain, o qualsiasi altro grande film in cui ho recitato quando ero grasso, e mi chiedessero di ingrassare per esserci di nuovo, gli direi di no. Assolutamente. Non ho bisogno di farlo”.

Negli ultimi anni, oltre a dedicarsi all’allenamento fisico intensivo, Suplee è stato molto attivo anche come attore, apparendo in film come The Wolf of Wall Street, Walk of Shame, True Story, Tooken, The Trust, Motherless Brooklyn (dove ha ritrovato il suo collega Edward Norton) e The Hunt.