Ieri sera la Paramount ha ufficializzato i suoi prossimi titoli in usciti e tra questa spiccano due nomi importanti. Il primo è quello di Top Gun che avrà nel 2019 il suo sequel, ma sopratutto come sembrava c’è anche il seguito de Il principe cerca moglie, l’indimenticata commedia con Eddie Murphy che prenderà vita proprio il prossimo anno.




Il principe cerca moglie (Coming to America) è un film commedia del 1988 diretto da John Landis, con Eddie Murphy, Arsenio Hall, James Earl Jones, John Amos, Eriq La Salle e un cameo non accreditato del regista Tobe Hooper.

Il film fu girato soprattutto a New York i luoghi principali delle riprese furono il Waldorf-Astoria Hotel e il ristorante Mc Dowell’s si trova al 85-07 Queens Boulevard al Queens e ora è un fast food della catena Wendy’s mentre l’appartamanto di Akeem e il barbiere si trovano in 390 South 5th Street and Hooper Street a Brooklyn.




Il palazzo reale del regno fittizio di Zamunda venne ricostruito presso lo Big Sky Movie Ranch a Simi Valley in California.

Come accade in molti altri film di Eddie Murphy, l’attore interpreta anche numerosi personaggi secondari. Anche Arsenio Hall ricopre più ruoli, addirittura comparendo nella parte di sé stesso in un programma televisivo, realmente esistente e condotto da Hall, che Semmi sta guardando in televisione.




Nel film compare in un cameo il celebre regista horror Tobe Hooper, autore di cult del genere come Poltergeist – Demoniache presenzeNon aprite quella porta, nella scena della festa organizzata dall’signor McDowell, a cui partecipano anche il principe Akeem e il reverendo Brown. Nel scena Tobe interpreta un invitato che prima ascolta una predica dell’Reverendo Brown e poi si allontana, per andare a salutare qualcuno che lui conosce.