Purtroppo quando si accetta di non avere controfigure il rischio di incidenti è dietro l’angolo anche per un attore super esperto di scene d’azione e pericolose. È quello che è successo qualche giorno fa a Tom Cruise durante le riprese del nuovo Mission Impossible 6 a Londra. Durante un salto tra due palazzi, l’attore cinquantacinquenne ha sbattuto la caviglia destra contro il muro, rompendosela. La scena prevedeva che Tom toccasse il muro, ma al quarto giro di riprese per quella scena evidentemente la gamba ha preso un’angolazione diversa urtando violentemente. Dopo l’urto Tom ha continuato a reggere l’inquadratura, per poi fermarsi e zoppicare dolorante.




In una recente dichiarazione, la casa di produzione Paramount ha confermato che “Tom sta bene e che ringrazia per il supporto. Non vede l’ora di condividere il film con tutti la prossima estate”.

Ora le riprese, che dovevano continuare per più di due mesi, sono state interrotte fino alla completa guarigione di Tom. Tuttavia l’incidente non dovrebbe causare lo spostamento della data di uscita, fissata sempre per il 27 luglio 2018. Il regista, Christopher McQuarrie, ha inoltre dichiarato che farà di tutto per inserire nel film quella scena girata, perché ha richiesto tanti sforzi ed è uscita veramente bene. 

 Fonte: http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/mission-impossible-6-hiatus-tom-cruise-breaks-ankle-1030145