[lwlWidget cod=”58affc9992cde7d20c0f4154″]

Gli Oscar sono sempre un evento, uno spettacolo bello come pochi, ma quello che è successo in questa edizione ha dell’incredibile. Erano le 6 italiane quando, al Dolby Theatre di Los Angeles, Warren Beatty ha annunciato il vincitore del premio Oscar per il Miglior film, il più importante: dopo qualche momento di attesa ha consegnato la busta a Faye Dunaway, che era accanto con lui, e lei ha esclamato: «La La Land!».

Tutto il cast di La La Land è salito sul palco per ricevere il premio e aveva già iniziato a pronunciare i classici discorsi di ringraziamento ma ben presto si è scoperto che c’era qualche problema :infatti sono arrivate sul palco le uniche due persone che sanno chi ha vinto i premi Oscar prima della cerimonia e hanno indicato il corretto vincitore

Nella concitazione generale ha preso la parola Jordan Horowitz invitando a salire il cast di Moonlight in quanto avevano vinto loro mostrando la busta originale con il reale vincitore e affermando che non era uno scherzo. Quindi sono saliti sul palco attori, produttori e regista di Moonlight, che increduli hanno ringraziato e ritirato il premio. Sembra che il foglio dentro la sua busta contenesse il nome di Emma Stone – premiata poco prima come Miglior attrice per La La Land – e da lì è nato l’errore.