Se Meryl Streep decide di gustarsi un bel Martini in compagnia virtuale con tanto di bevuta di whisky dalla bottiglia, altre dive di Hollywood hanno scelto una via per combattere la noia della quarantena con un’attività più ‘sprint’, all’insegna di calci e pugni. 

Questa mega rissa virtuale apparsa sotto forma di video sui social si chiama “Boss Bitch Fight Challenge” ed ha unito alcune tra le stuntwoman più conosciute di Hollywood e alcune tra le attrici più badass, da Margot Robbie a Scarlett Johansson, Cameron Diaz,  Lucy Lawless, Zoe Saldana, Drew Barrymore, Rosario Dawson, Halle Berry e Florence Pugh.




La “Boss Bitch Fight Challenge” è nata sull’onda del video che il mese scorso ha visto affrontarsi virtualmente diversi stuntman, per sollevare il morale in questo periodo di quarantena. La clip è stata ideata dall’attrice e stuntwoman Zoë Bell, nota per essere stata la controfigura di Uma Thurman in “Kill Bill” ma anche  protagonista in prima persona nei film di Tarantino “Grindhouse” e “C’era una volta a… Hollywood”. La Bell è la prima ad apparire nel video e, annoiata sul divano, dà il via alle sue amiche.

Ecco il video caricato sul profilo Instagram di Cameron Diaz.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

So much fun to participate in @therealzoebell’s #BossBitchFightChallenge. Fun way to fight boredom with some badass babes! 🥊💥. . . @camerondiaz @rosieperezbrooklyn @traciethoms @rosariodawson @dhlovelife @florencepugh @lillyaspellactress @julia_butters @halleberry @reallucylawless @scarlettjohanssonworld @drewbarrymore @danielaruah @margotrobbie @kaitlinoslon @itssophiadimartino @zoesaldana @thandienewton @juliettelewis#BossBitchFightChallenge #LockdownKnockdown #ZoeBell #ScarlettJohansson #MargotRobbie #CameronDiaz #LucyLawless #HalleBerry #JulietteLewis #FlorencePugh #RosarioDawson #RosiePerez #TracieThoms #ThandieNewton #ReneeEliseGoldberry #DrewBarrymore #DanielaRuah #ZoeSaldana #KaitlinOlson #SophiaDiMartino #JuliaButters #LillyAspell #StuntWomen #GirlsDoItBetter

Un post condiviso da Cameron Diaz (@camerondiaz) in data: