In un lungo articolo su Variety dedicato a Norman Lear, un veterano produttore di Hollywood, si è parlato di “La Storia Fantastica”, film cult del 1987 diretto da Rob Reiner. La pellicola potrebbe tornare sul grande schermo con un reboot prodotto dalla Sony.

A rivelare le intenzioni dello studio è stato il CEO della Sony Tony Vinciquerra, il quale ha spiegato: 

C’è tanta gente che viene da noi per dirci “Vogliamo fare il remake di questo o questo show”. Gente molto famosa di cui, chiaramente, non dirò il nome, vuole rifare La Storia Fantastica. C’è chi vuole fare la versione animata di alcune sitcom. Ogni mese c’è qualche nome grosso dell’industria che ha un’idea per una collaborazione con Norman.




Dopo la diffusione di queste parole, si sono mosse tante lamentele contro il remake, sia da personalità dello spettacolo, ma anche dai normali fan. Jamie Lee Curtis, ad esempio, ha condiviso il suo disaccordo su Twitter: “C’è solo una Storia Fantastica ed è quella di William Goldman e Rob Reiner. “La vita è dolore altezza. Chiunque dica il contrario vuole venderti qualcosa“.

Un commento è arrivato anche da Cary Elwes, l’attore che interpreta Westley nel cult originale: “C’è una lista molto corta di film perfetti a questo mondo. Sarebbe davvero un peccato danneggiare questo“.

Ovviamente per ora si tratta solo di voci. Ma speriamo rimarranno tali, perché la smania di reboot e remake sta sinceramente prendendo troppo piede.