Per quanto strano possa suonare, è vero. James Jude Courtney, l’attore che interpreterà Micheal Myers nel prossimo film di Halloween in uscita il 19 ottobre, ha rivelato di aver ‘preso lezioni su come uccidere’ da un sicario della Mafia.

Durante un’intervista fatta sul set, l’attore ha dichiarato:

“Ho imparato come uccidere direttamente da un sicario della Mafia, il quale, uscito di prigione, ha vissuto con me per un periodo. Io stavo scrivendo la storia della sua vita e un giorno lui andò a vedere un film che avevo fatto io, The Hit List. Camminando mi disse: Jimmy, è un film carino, ma non è quello il modo giusto di uccidere le persone. Ad oggi sul set mi sono stati fatti tanti complimenti sul mio modo efficiente di uccidere e tutto quello che ho fatto l’ho imparato da lui.”




Proprio qualche giorno fa è uscito il primo trailer ufficiale del film e, come possiamo immaginare, di uccisioni ce ne saranno molte. Il nuovo Halloween si pone come sequel del primo film originale del 1978 e vedrà il ritorno da protagonista di Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode, la quale, stavolta, cercherà di uccidere Myers prima che lui riesca ad uccidere lei. Anche il primo interprete di Micheal Myers, Nick Castle, ha fatto il suo ritorno sul set, sebbene pare solo per alcune scene limitate. John Carpenter, regista del film del ’78, sarà produttore esecutivo.

Fonte: https://movieweb.com/halloween-michael-myers-actor-killing-skills/