Lou Ferrigno, l’interprete ufficiale dell’Incredibile Hulk nella serie tv degli anni ’70, ha dichiarato di non prendere sul serio il gigante verde del Marvel Cinematic Universe interpretato da Mark Ruffalo“Mark è un attore fantastico, ma abbiamo avuto tre attori diversi a interpretare il ruolo. Eric Bana, Edward Norton e poi Mark Ruffalo. Preferisco Edward Norton, Ruffalo si perde nell’amalgama degli Avengers, non riesco a prenderlo sul serio.”




, ha dichiarato Ferrigno al Montreal Comiccon. “Bill ha un’intensità grazie alla quale capisci che era davvero in pericolo, ma Marvel e Disney hanno preso una direzione diversa, che non si può prendere sul seiro rispetto all’idea originale. Quell’intensità era il motivo per cui la gente lo amava così tanto: molti fan mi hanno raccontato che all’epoca erano combattuti se vedere o no Hulk. Si nascondevano dietro al divano, ma poi quando mi vedevano diventare Hulk, volevano vedere l’adrenalina, che è tutto ciò che faceva lo show.”