Ieri, 29 marzo, ha spento 51 candeline Lucy Lawless, l’attrice e cantante neozelandese, nota soprattutto per aver interpretato il personaggio protagonista della serie televisiva Xena – Principessa guerriera.

Una vera paladina, nonché icona degli anni 90, grazie alla sua interpretazione di Xena, una serie che ha accompagnato il pubblico italiano dal 1998 al 2002, (prodotta però prima, a partire dal 1995) e nata come spin-off della serie Hercules

Il successo con Xena

Com’è nata l’avventura di Lucy Lawless in Xena? Nel 1995 Lucy ebbe un cameo proprio nella sopracitata serie Hercules: The Legendary Journeys, nel ruolo di una donna guerriera di nome Xena. Da lì, si decise di creare uno spin-off della serie con protagonista Xena. La prima scelta per quel ruolo non fu il nome di Lucy Lawless, ma quello di Vanessa Angel. Il caso volle che nel marzo del 1995, quando la Angel doveva recarsi in Nuova Zelanda per le riprese, si ammalò e non poté partire: i registi decisero allora di scritturare la Lawless.

Lo show fu apprezzatissimo e durò ben sei stagioni. Nel 1997, la Lawless è stata nominata una delle 50 donne più belle al mondo dalla rivista People.




La carriera dopo Xena

Dopo il successo con Xena, Lucy apparve in alcune serie tv, tra le quali X-Files (episodi 9×01-9×02), Tarzan (7 episodi nel 2003), Due uomini e mezzo (episodio 2×18), Veronica Mars (episodio 2×11), Spartacus (23 episodi tra il 2010-2012), Spartacus – Gli dei dell’arena (6 episodi), Agents of S.H.I.E.L.D. (episodi 2×01-2×02-2×15), The Code (6 episodi), Salem (15 episodi), Ash vs. Evil Dead (27 episodi tra il 2015-2018). La Lawless compare anche nella serie TV Bojack Horseman (episodio 2xo8) mentre gioca a poker.

Lucy Lawless nella serie “Ash vs. Evil Dead”

Oltre alle serie tv, ha avuto delle piccole comparse nei film EurotripSpider-Man e nel film horror Boogeyman – L’uomo nero. Successivamente è stata una delle protagoniste del film Invasion – Il giorno delle locuste, del film Pipistrelli Vampiro, e del film natalizio Racconti incantati accanto a Adam Sandler e Keri Russell. Nel 2009 ha preso parte al film Bitch Slap interpretando un piccolo ruolo nella parte di Mother Superior affiancata dalla sua amica Renée O’Connor (Olimpia in Xena) nella parte di Sister Batril. 




Vita privata

Lucy rimase incinta all’età di 19 anni, dando alla luce una bambina di nome Daisy. Si sposò nel 1988 con il suo primo ragazzo, Garth Lawless, dal quale divorziò nel 1995. Si risposò nel 1998 con il produttore esecutivo di Xena, Robert Gerard Tapert. La coppia ha avuto due figli: Julius Robert Bay Tapert (nato il 16 ottobre del 1999) e Judah Miro Tapert (nato il 7 maggio 2002), entrambi nati a Auckland, in Nuova Zelanda.

Nel febbraio del 2012 è stata arrestata assieme ad altri cinque manifestanti di Greenpeace a seguito del tentativo di bloccare la partenza di una nave volta al trivellamento petrolifero nel Mare Artico.

La Lawless è anche una grande appassionata di arti marziali, ed è cintura nera di Karate Shotokan.

A 51 anni, Lucy ha mantenuto inalterata la sua bellezza, restando in grandissima forma.