Il sempre pungente e senza peli sulla lingua Morgan ha commentato la scelta di affidare la conduzione del prossimo Festival di Sanremo a Amadeus.

Il cantante, il quale tornerà in radio da settembre con il programma “Cantastorie”dedicato ai grandi della canzone d’amore, non ha risparmiato una battuta sul Festival, includendo Amadeus e Claudio Baglioni. Sul primo, ha dichiarato “è un grande professionista, ma è come chiamare un elettricista a riparare un lavandino, spero almeno che faccia dei quiz sulla musica. Oggi tutti si intendono di musica, ma la competenza è un’altra cosa. Però questo non interessa, tanto che avremo un esperto di quiz a Sanremo”.




Morgan poi ne ha anche per Baglioni, protagonista degli ultimi due Festival: “Io mi sarei vergognato al suo posto, a cantare i miei brani ogni tre minuti e a trasformare il Festival in un concerto di Baglioni” spiegando che aveva presentato un suo progetto assieme a Chiambretti che evidentemente non ha convinto la Rai.

Che ne pensate? Siete d’accordo con lui?