Carlo Verdone ha postato un video di ringraziamento sul suo profilo Facebook dopo aver appreso dell’ennesimo pellegrinaggio che si terrà a Roma nella giornata di Ferragosto in via Giovanni Conti, a Vigne Nuove, nel punto dell’iconico Palo della Morte del film Un sacco bello.

L’iniziativa è diventata un vero e proprio evento social, per tutti coloro che vorranno andare a scattarsi un selfie in omaggio a uno dei capolavori sfornati dall’attore romano. 

Fan, e non, di Un sacco bello, che anche quest’anno si metteranno in fila per scattare un selfie sotto il Palo della morte, che nella realtà del tempo era un traliccio dell’alta tensione e che oggi non esiste più. Carlo Verdone ne è consapevole ed è ancora più colpito da questa volontà estrema di omaggiare un pezzo di cinema che è appartenuto soprattutto all’immaginario romano delle periferie.




Ecco il suo video di ringraziamento: 

Domani è Ferragosto. 
E nel sapere che ancora, anno dopo anno, si svolge, in omaggio al mio primo film “Un sacco bello”, il pellegrinaggio al “Palo della Morte ” dove il bullo dava appuntamento a Sergio per andare in Polonia, mi riempie di commozione.

Nonostante sia un avvenimento immaginario, abbraccio con affetto chi andrà lì per ricordare un momento di poesia legato a Roma. 
Una Roma deserta e suggestiva come fu in quel lontano agosto di tanti anni fa. 
Vi voglio bene.

Carlo Verdone