Rai 2 ci ripropone dal lunedì al venerdì (ore 14) le repliche delle prime stagioni di “Streghe”, telefilm cult andato in onda in origine a cavallo tra gli anni novanta e gli anni duemila. Come ben noto, le tre sorelle Halliwell protagoniste delle prime stagioni Prue, Piper e Phoebe sono state interpretate rispettivamente da Shannen Doherty, Holly Marie Combs e Alyssa Milano.

A partire dalla quarta stagione, Shannen Doherty abbandonò lo show e il suo personaggio, Prue, venne fatto morire nel finale della terza. In sua sostituzione, entrò in scena la sorellastra minore delle Halliwell, Paige (impersonata da Rose McGowan). Ma perché Shannen Doherty decise di lasciare Streghe




La faida tra Alyssa Milano e Shannen Doherty

Il vero motivo ancora non è uscito ufficialmente allo scoperto, nonostante sia passato molto tempo. Ciò che è certo, però, è che ci fu una chiacchieratissima faida andata avanti per anni sul set tra la Doherty e Alyssa Milano. Le due hanno avuto innumerevoli litigi, e la giustificazione più gettonata sull’abbandono della Doherty sarebbe proprio dovuta al brutto rapporto che intercorreva tra le due.

«Non so se è stata licenziata, non abbiamo mai veramente capito cosa sia successo – ha dichiarato la Milano durante un’intervista di alcuni anni fa al programma “Watch What Happens Live” -. Abbiamo recitato insieme per tre anni e ci sono stati sicuramente alcuni momenti davvero difficili».

Shannen Doherty, ancor prima di arrivare in Streghe, aveva avuto una faida simile sul set di Beverly Hills 90210 con la collega Jennie Garth ma, a differenza della Milano, tra le due la questione sembra essere già stata archiviata da tempo. E Prue e Phoebe? 

Finalmente amiche

In un’intervista risalente al 2017, Alyssa Milano ha dichiarato di aver avuto una riconciliazione con la Doherty.

Shannen e io ci siamo scambiate molti messaggi su Twitter. Ho parlato con lei proprio qualche giorno fa e abbiamo deciso che c’incontreremo. Non abbiamo ancora deciso il giorno, ma accadrà!

Credo che sia arrivato il momento di mettere da parte ciò che è accaduto quindici anni fa, perché non è più rilevante.

Quello che lei ha dovuto affrontare e la maternità nella mia vita, ci hanno cambiato. Sono così felice che stia bene adesso. Ho pregato ogni giorno affinché si sentisse meglio e non vedo l’ora d’incontrarla.

A quanto parrebbe da queste parole, dunque, le due ex colleghe avrebbero risolto la faida e, anche se non saranno di certo migliori amiche, quantomeno si sono messe alle spalle litigi passati.