Quando tutti vediamo Over The Top con Stallone, non possiamo non notare l’antagonista di turno, Bull” Hurley, interpretato da Rick Zumwalt, un vero gigante. 

LA CARRIERA

Come lui stesso dichiarò in un’intervista. Da bambino soffriva di asma e non poteva praticare molti sport, perciò scelse il lancio del peso.

Dopo il diploma, Rick Zumwalt entrò nelle forze armate e qui conobbe il braccio di ferro. Dopo il suo primo incontro, si innamorò di questo sport a tal punto da sceglierlo come lavoro. Le sue misure contribuivano a renderlo un campione 193 cm, per 135 kg ed un bicipite di 60 cm. Grazie all’aiuto del suo staff divenne campione del mondo di braccio di ferro per ben cinque volte sconfiggendo alcuni dei più forti atleti dell’epoca. Purtroppo però non riusciva in quel periodo a fare a meno dell’alcol ma riuscì a smettere nel 1985 iniziando poi un percorso di sensibilizzazione verso chi aveva il suo stesso problema. 

OVER THE TOP E GLI ALTRI FILM

Nel 1985 arriva la sua consacrazione a Hollywood grazie a Over The Top. Come lui stesso dichiarò all’inizio doveva fare una semplice parte come comparsa ma poi, dopo la rinuncia del wrestler Big John Studd divenne lui l’antagonista principale anche se gli fu chiesto di rasarsi la testa ( si mormora per la cifra di 10000 dollari ) look che poi manterrà per tutta la vita. 

Dopo Over the Top recita in altri film, sopratutto in Batman il ritorno dove combatte contro Michael Keaton in questa scena. 

LE CIRQUE DU SOLEIL

Nel 1994, Zumwalt entrò a far parte per alcuni spettacoli del Cirque du Soleil, esibendosi sopratutto nel piegare le sbarre di ferro con la forza. All’inizio era un po’scettico come lui dichiaro’.

Quando il capo del circo me lo propose, risposi: “Sei fuori di testa.’ Ho detto: “Ho 42 anni”. Ho detto: ‘Assolutamente no. Penso che il palcoscenico mi spaventi. ‘ ”…

GLI ULTIMI ANNI E LA MORTE

Nei suoi ultimi anni, è diventato un membro attivo nella sua comunità e ha speso molto tempo al servizio degli altri che soffrono di abusi di alcol e drog
Secondo la sua ex moglie, è morto la mattina del 19 marzo 2003 per un attacco cardiaco.