Le due attrici della serie tv sempre più ai ferri corti litigano anche per le condoglianze dopo la morte del fratello di Samantha. 

Non c’è modo di fare pace per Kim Cattrall Sarah Jessica Parker. Le due dive di “Sex And The City“, infatti, non riescono più ad essere amiche. Dopo la morte del fratello di Samantha, Carrie ha scritto un commento pubblico di condoglianze sotto un post della collega che non l’ha presa per niente bene rispondendo a tono.




Kim è stata molto dura con l’ormai ex amica. In passato aveva spiegato di non voler partecipare al terzo film della saga non per una questione di soldi come avrebbe fatto intendere la Parker ma perché lo considerava un capitolo chiuso della sua vita. Ora, dopo le morte del fratello, ne approfitta per mettere una pietra sopra la loro amicizia.




 

“Non ho bisogno del tuo affetto e del tuo supporto in questo momento tragico – ha scritto su Instagram – anche mia madre oggi mi ha detto ‘quando ti lascerà in pace quella ipocrita?’, la tua continua ricerca di contatto è un doloroso promemoria di quanto eri crudele e di quanto lo sei ancora. Lo dico in modo molto chiaro, se non ti è bastato: non sei la mia famiglia, né una mia amica. Per l’ultima volta ti chiedo di smettere di sfruttare la nostra tragedia per ripristinare la tua immagine di bella persona”.