Una bella fetta della generazione anni ’80 condividerà il fatto che Stand By Me abbia marcato quegli anni e sia entrato di diritto nella lista dei film generazionali. Gordie, Chris, Teddy e Vern ci hanno fatto viaggiare insieme a loro, in quell’avventura alla ricerca del corpo di un loro coetaneo che diventa un po’ per tutti metafora di vita.

Il film venne diretto nel 1986 da Rob Reiner, tratto dal racconto Il corpo (The Body), contenuto nella raccolta di novelle Stagioni diverse di Stephen King. Sono passi ben 32 anni da allora… come sono diventati oggi i protagonisti?

Gordie Lachance – Wil Wheaton

È il protagonista del film, un ragazzo sensibile, molto intelligente e con un talento nel raccontare storie, che lo porterà a diventare scrittore. Alla morte del fratello maggiore, Gordie viene ignorato dai genitori, soprattutto dal padre, tanto da pensare che l’uomo avrebbe preferito la sua morte a quella del fratello. È il migliore amico di Chris.

Oggi l’attore ha 45 anni: conosciuto oltre che per il ruolo di Gordie anche per quello di Wesley Crusher in Star Trek: The Next Generation. Oltre che attore, è anche uno scrittore (ha scritto diversi libri) e doppiatore (uno dei personaggi da lui doppiati è Deidara in Naruto: Shippuden).




Chris Chambers – River Phoenix

Fratello di Caramello Chambers, membro della banda dei Cobra, è il leader del gruppo e il migliore amico di Gordie. In paese non ha una bella reputazione. Il film si concentra anche sulla maturità che si sviluppa in lui e negli altri ragazzi nel corso del viaggio alla ricerca del corpo. Sarà la persona che spronerà al meglio Gordie a diventare uno scrittore, notando il suo talento. Dopo le superiori si laureerà e diventerà un avvocato, morirà in giovane età in un fast food.

La triste fine del personaggio di Chris si è trasmutata in realtà, dato che il suo interprete, River Phoenix, ci ha lasciati nel 1993 quando aveva appena 23 anni.

Fratello maggiore degli attori Rain Phoenix, Joaquin Phoenix, Liberty Phoenix e Summer Phoenix, tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta fu considerato dalla critica quale uno degli attori più promettenti della sua generazione, tanto da essere inserito da John Willis nella lista delle “dodici promesse del cinema” del 1986. Era inoltre anche un musicista (cantante e chitarrista) e un attivista sociale (ha aiutato finanziariamente moltissime organizzazioni ambientaliste ed umanitarie).

La sua carriera fu tragicamente stroncata dalla prematura morte, avvenuta nella sera di Halloween del 1993, a soli ventitré anni, a causa di un’overdose di speedball (un cocktail di droghe composto da eroina e cocaina) che, di fatto, lo ha reso uno dei più rappresentativi simboli della generazione X.




Teddy Duchamp – Corey Feldman

Ragazzo molto eccentrico con degli occhiali da vista neri e il ragazzo più matto della banda. Nonostante il padre insano di mente (ex-militare che ha partecipato allo sbarco in Normandia) gli abbia bruciato un orecchio appoggiandolo su una stufa accesa, lui continua a volergli bene e a difenderlo imperterrito da ogni sorta di accusa. Nel film spesso prende in giro Vern (sempre ironicamente), e di conseguenza i due si scontrano. Da adulto proverà ad arruolarsi ma verrà scartato, finirà diverse volte in galera e si ritroverà a fare lavoretti saltuari a Castle Rock.

Oggi l’attore ha 46 anni: il suo primo successo arriva con il film I Goonies (1985) e più tardi con Stand by Me, ma in seguito la dipendenza dalla droga lo allontana dalla carriera. Grande amico di Michael Jackson, comincia a dedicarsi alla musica ispirandosi anche al suo look, e nel 1989 partecipa al video del suo singolo Liberian Girl. Tra i film in cui partecipa ricordiamo il film horror Ragazzi perduti e i suoi due successivi seguiti.

Vern Tessio – Jerry O’Connell

È un ragazzo insicuro, più infantile rispetto ai suoi amici, molto pauroso e un po’ impacciato, e spesso preso in giro dagli altri poiché sbadato e in sovrappeso. Ha un fratello maggiore, Billy Tessio della banda dei Cobra. Da grande lavorerà come manovratore di gru, si sposerà e avrà 4 figli.

Oggi l’attore ha 44 anni: dopo il successo di Stand By Me ha continuato a recitare alternandosi tra cinema e tv. Per quest’ultima ha recitato da protagonista in diverse serie televisive tra le quali Il mio amico Ultraman, I viaggiatori, Crossing Jordan e The Defenders. Lo si vede inoltre in Scream 2, Mission to Mars, I tuoi, i miei, i nostri, Scary Movie V e Veronica Mars – Il film.

Nel corso degli anni ha avuto relazioni con donne più o meno famose quali Sarah Michelle Gellar, Estella Warren, e Geri Halliwell.