Sono trascorsi 6 anni dal finale di Smallville e ben 16 anni dalla prima puntata della prima stagione. Dopo aver impersonato Clark Kent per dieci lunghi anni, Tom Welling (oggi 40 anni) è tornato a lavorare in una serie tv, nello specifico nella terza stagione della serie Fox Lucifer (in Italia la seconda stagione andrà in onda su Premium Action a partire da fine settembre).

L’ex-Superman interpreterà Marcus Pierce, un esperto e carismatico tenente di polizia che avrà un liason con Decker (Lauren German), cosa che creerà non poca umiliazione in Lucifer (Tom Ellis). 





Ecco cosa sappiamo sul suo personaggio:

“Quando Decker incontra per la prima volta Marcus Pierce, non può far altro che trovarlo irritante, in quanto un ragazzo senza peli sulla lingua e poco incline ai convenevoli sociali. Ma allo stesso tempo Marcus è promotore di verità e giustizia, incarna tutti quegli ideali che hanno portato Chloe dalla parte della legge. In un certo senso Marcus è l’opposto di Lucifer, ma anche un suo simile e questa dualità sarà importante per il loro rapporto.”

Il nuovo ruolo segna una presa di distanza dal suo vecchio personaggio, Clark Kent. 

“Sicuramente non volevo interpretare di nuovo Clark Kent” confida Tom. “La cosa bella di Clark è che lui non sapeva chi fosse e cosa dovesse fare con le sue abilità. Marcus invece è molto consapevole delle proprie capacità, sa cosa vuole fare e come farlo. Ho scelto questo personaggio anche per questo motivo, per divertirmi a fare qualcosa di molto diverso.”

Fonte: http://ew.com/tv/2017/08/27/lucifer-tom-welling-photo/?utm_campaign=entertainmentweekly&utm_source=facebook.com&utm_medium=social&xid=socialflow_facebook_entertainmentweekly