Il 26 marzo 2018, esattamente un anno fa, si spegneva a soli 60 anni Fabrizio Frizzi. Il celebre e amato conduttore era stato colpito cinque mesi prima da una seria ischemia cerebrale, malore che gli comportò dei danni fino al peggioramento sfociato in un’emorragia lo scorso marzo. Una perdita che ha commosso tutto il mondo dello spettacolo e il pubblico italiano.

Nel corso della giornata di oggi sono stati e saranno tanti gli omaggi dedicati a Fabrizio, nella diretta dei principali programmi tv.




Uno Mattina (dalle ore 06:45) lo ricorderà con filmati e ospiti in studio. Vieni da me (14:00) prevede uno spazio dedicato a Frizzi, al momento ancora in via di definizione, con il coinvolgimento di due concorrenti dell’Eredità (Andrea Saccone e Paolo Storchi) delle edizioni condotte da Fabrizio, la sua truccatrice Rai (Rosetta Corarelli) e un suo stretto collaboratore (Paolo). La Vita in Diretta (16:50) riserverà uno spazio al ricordo di Fabrizio. A L’Eredità’ (18:45) Flavio Insinna ricorderà Frizzi ad inizio puntata, prima di entrare in studio, accanto ad una sua foto. Ma anche a Rai2 ci sarà l’omaggio de I Fatti Vostri; Detto Fatto dedicherà uno spazio al ricordo di Frizzi, ripercorrendo, tramite foto e video, la sua carriera. Spazio all’anniversario anche su Agorà, Mi Manda Rai3 e Blob. Anche RaiNews 24 dedicherà all’anniversario servizi e ricordi. Su Tg1, Tg2, Tg3 ampio servizi e approfondimenti il giorno dell’anniversario. I diversi canali radiofonici ‘firmati’ Rai lo ricorderanno in diverse maniere.




I messaggi per Fabrizio, dalla Parietti, a Insinna, a D’Alessio e la Clerici

Ecco invece alcuni messaggi dei suoi colleghi e amici: 

View this post on Instagram

Ci siamo sempre voluti, bene, rispettati , sostenuti . Eri il collega con cui ti sentivi a casa , eri una persona prima di essere un personaggio. Perché proprio a te? Perché eri troppo per tutti noi e oggi sei un esempio un’ispirazione di bellezza , onestà intellettuale umanità. Ci siamo visti, quell’ultima volta sulla porta della chiesa, al funerale di Bibi. Era lontano da Roma, tu eri già molto sofferente ma venisti ad onorarlo. Ci siamo incontrati e stretti forte , tu sei uscito solo dicendo “ vado via e ‘ tutto così triste Alba” e ti vidi di spalle allontanarti tra la gente, un presagio, che divenne triste , angosciante realtà. Oggi pensare che non ci sei rende “ tutto così triste”…. arrivederci Fabrizio sei stato meraviglioso su questa terra. @fabrizio_frizzi_nelnostrocuore #fabriziofrizzi @albaparietti

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on