Il 25 novembre 1992 veniva rilasciato nelle sale americane il film The Bodyguard (Guardia del corpo il titolo in italiano) con protagonisti Kevin Costner e Whitney Houston, al suo debutto come attrice. La pellicola narra il nascere di una storia d’amore tra un ex agente dei servizi segreti (Kostner), dedicatosi poi alla più redditizia professione di guardia personale, e la popstar e attrice Rachel Marron (Houston). 

Ecco alcune curiosità della pellicola che ha battezzato la carriera da attrice della compianta Whitney Houston, tragicamente scomparsa nel 2012.




  • Lo sceneggiatore del film, Lawrence Kasdan, aveva intenzione di fare questo film già nel 1976. La Warner Bros aveva inizialmente pensato di proporre per le parti Diana Ross e Steve McQueen, ma alla fine i ruoli andarono a Kostner e la Houston.

  • Il film ebbe un enorme successo grazie anche alla stupenda colonna sonora, che risulta tuttora la colonna sonora più venduta di tutti i tempi. È stata certificata come disco di diamante negli Stati Uniti (cioè almeno 10 milioni di dischi venduti). Nel mondo le vendite hanno superato i 45 milioni di copie. Solo la cover interpretata da Whitney Houston di I Will Always Love You ha venduto 16 milioni di copie nel mondo. Fanno parte della soundtrack anche altri successi come I’m Every WomanQueen of the Night e I Have Nothing.
  • La sceneggiatura e il soggetto del film sono di Lawrence Kasdan, famoso per essere il co-sceneggiatore de I predatori dell’arca perdutaIl ritorno dello Jedi e soprattutto della trilogia di Star Wars prequel dei primi tre film.
  • Il film nel 1992 ha incassato 411 milioni di dollari in tutto il mondo: fu il secondo maggior successo dell’anno alle spalle di Aladdin.
  • Nella prima scena ambientata all’interno della villa, si può notare la presenza dell’androide Maria del film Metropolis di Fritz Lang.
  • Durante il loro appuntamento Frank e Rachel vanno al cinema a vedere La sfida del samurai di Akira Kurosawa, il cui titolo originale, Yōjinbō, in lingua giapponese significa proprio “guardia del corpo”.
  • Nel film Body Guards – Guardie del corpo ai protagonisti viene l’idea di intraprendere la carriera di guardia del corpo dopo aver visto per caso in televisione la scena finale del film.
  • Come ti ammazzo il bodyguard è un riadattamento comico del film.
  • Il film ha dato vita a un musical nel 2012.