Ricalcando #metoo Arnold Schwarzenegger è tornato a parlare dei comportamenti poco rispettosi avuti nei confronti delle donne in passato.

“Ho superato il limite diverse volte e sono stato il primo a scusarmi. Mi sento male se penso a come mi sono comportato”

ha confessato al magazine “Men’s Health”. Governator  già nel 2003 aveva pubblicamente ammesso di aver tradito la moglie e di aver avuto un figlio con la domestica.



Volevo essere sicuro che nessuno, compreso me, ripetesse questo errore. Ecco perché ho organizzato corsi sulle molestie sessuali, in modo da far capire, sia dal punto di vista legale che comportamentale, cosa è accettato e cosa no” ha spiegato.





https://www.instagram.com/p/BowOdoIACI1/?taken-by=menshealthmag

“Sono un uomo e non cambio il mio punto di vista su chi sono”.





A 71 anni non smette di curare i suoi muscoli ed è pronto a impersonare nuovamente Terminator, nel sesto capitolo che arriverà al cinema nel 2019