Quale migior occasione di Ferragosto per vedersi Borotalco, in onda alle 23?

Ecco le curiosità..

Roberta Manfredi, fidanzata di Verdone nel film, è figlia dell’attore Nino Manfredi. Angelo Infanti ha dichiarato in un’intervista alla trasmissione televisiva Stracult che il suo personaggio era stato scritto originariamente per Vittorio Gassman.




Il nome del personaggio Sergio Benvenuti è un doppio omaggio al regista Sergio Leone e allo sceneggiatore Leonardo Benvenuti.

Nel film c’è una breve apparizione di Moana Pozzi agli esordi, nel ruolo di un’amica straniera di Manuel Fantoni che accoglie Sergio; Moana è anche la pin-up ritratta nel calendario affisso nella stanza di Sergio e Marcello.

Tra i brani del film ricordiamo Grande figlio di puttana e Chi te l’ha detto? (che proprio grazie al film godranno di grossa popolarità) eseguiti dai neo-costituiti Stadio (i musicisti della band, attivi assieme da anni con Lucio Dalla, stavano debuttando contestualmente come gruppo a sé, con la nuova denominazione), mentre Fabio Liberatori, storico tastierista del gruppo, ha composto la colonna sonora originale del film, eseguita dal gruppo stesso, sempre con interventi del cantautore bolognese. Come “stacchetto” musicale viene utilizzato più volte l’introduzione del brano di Dalla Meri Luis eseguita sempre dagli Stadio ma anteriore al loro esordio sotto tale nome, come pure L’ultima luna che accompagna i titoli di testa.




Il brano che la protagonista Eleonora Giorgi cerca di far recapitare a Dalla è “Un fiore per Hal” (cantata da Ricky Portera, chitarrista degli Stadio nel 1982), la cui versione completa si può ascoltare nella scena finale del film, quando Nadia, mascherando la sua vera identità, invita Sergio a casa sua. La canzone è anche contenuta nell’omonimo disco del gruppo uscito in quell’anno. Per le musiche di Borotalco gli Stadio e Lucio Dalla hanno ricevuto un David di Donatello e un Nastro d’argento.




Il finale – secondo la dichiarazione di Gaetano Curreri degli Stadio – venne modificato dal regista in fase di ripresa per allacciarsi con il brano conclusivo Grande figlio di puttana.

Abbiamo chiesto a Verdone direttamente il finale di Borotalco.