Casper è un film del 1995 diretto da Brad Silberling, basato sul personaggio omonimo protagonista di cartoni animati e fumetti. Il film fece ampio uso della computer-generated imagery per ricreare i fantasmi, e fu il primo lungometraggio di sempre ad avere come protagonista un personaggio realizzato interamente in CGI.





Venne distribuito nei cinema statunitensi il 26 maggio 1995 e in quelli italiani il 16 novembre dello stesso anno.

  • In un cameo appare Dan Aykroyd in veste del dottor Raymond Stantz, già interpretato in Ghostbusters, che tenta di liberare la casa dai fantasmi fallendo clamorosamente.
  • In un cameo appaiono anche Clint Eastwood, il comico statunitense Rodney Dangerfield, Mel Gibson e lo Zio Tibia. Anche il produttore del film Steven Spielberg sarebbe dovuto apparire nel film, ma la sua apparizione venne tagliata a causa della tensione del regista ad essere ripreso.

La pellicola è stata esclusivamente girata presso gli Universal Studios di Los Angeles, compreso il Lago Singapore sito negli studi medesimi; una parte venne girata anche a Rockport, Maine.




Costato 55 millioni di dollari, la pellicola ne incassò 100 328 194 $ in Nord America e 187 600 000 $ nel resto del mondo, per una somma totale di 287 928 194 $ , rendendolo un ottimo successo commerciale.

In Italia si classificò al 6º posto tra i primi 100 film di maggior incasso della stagione cinematografica 1995-96.




Il film ha ricevuto critiche miste, la maggior parte delle quali ne hanno lodato gli effetti speciali. Sul sito Rotten Tomatoes registra il 44% delle recensioni professionali positive, definendolo “un film per famiglie contorto e irragionevole, che si rifugia spesso in effetti speciali e sdolcinatezza trasparente”. Su IMDb ha una valutazione positiva di 6,1/10. Su Metacritic ha invece un punteggio di 49 su 100 basato su 22 recensioni.

Roger Ebert diede al film un giudizio di tre stelle su quattro, etichettandolo come un “successo tecnico, è impressionante e divertente. E c’è anche della piccola filosofia accattivante.