Grande momento per Noi degli anni 80/90 oggi. Si perché al lido di Venezia, durante la 75esima mostra del cinema, si è presentato niente popo di meno che Dolph Lundgren. Settanta film come attore, tra cui I Mercenari e I nuovi Eroi, ma diciamoci la verità, lo amiamo per un ruolo solo: Ivan Drago su Rocky 4. “Ti sprezzo in due”, questa è la sua frase iconica, stessa frase che ha ripetuto oggi davanti a noi, in un incontro aperto al pubblico in una sala dell’Excelsior. L’appuntamento rientra tra le attività di Sun Film Academy, scuola di alta formazione, specializzata nello studio delle attività cinematografiche e teatrali, creata da Sun Film Group. Dolph, molto disponibile ed in grande forma, tra le tante domande sulla sua carriera, ha parlato anche di Creed 2, dove riprenderà il ruolo di Drago dopo 33 anni:

All’inizio non volevo tornare nei panni di Ivan Drago, lasciando il personaggio chiuso e archiviato come punto della mia carriera. Lo script però mi ha sorpreso convincendomi. Sarà un Drago ovviamente più vecchio e un po’ più defilato, come Rocky sul primo Creed”




continua simpaticamente:

Durante un’intervista insieme a Stallone, mi sono spaventanto presentandomi davanti la camera con la faccia invecchiata, ma Sly mi ha tranquillizzato ricordandomi di essere truccato per il film”

Conclude:

”ho dovuto rimettermi sotto con il Russo, ricordandomi un po la lingua. Questa volta è stato anche più difficile perchè ho più battute, mi sentirete parlare di più nel film.” 




Nei prossimi giorni vi riveleremo altri dettagli dell’intervista, dove ha analizzato il suo rapporto con Stallone. Creed 2 uscirà in Italia il 29 novembre.