Mamma, ho perso l’aereo (Home Alone) è una commedia americana del 1990 scritta e prodotta da John Hughes e diretta da Chris Columbus.

Dal suo lancio, Home Alone è diventato il film commedia live action con maggior incasso di tutti i tempi negli Stati Uniti ed è stato così in tutto il mondo fino a Una notte da leoni 2 nel 2011.

Il film ha ottenuto un clamoroso successo nelle sale italiane nella stagione 1990-1991 incassando 476 milioni di dollari, e alla sua prima visione TV su Canale 5 l’11 ottobre 1993, ha registrato 13.622.000 telespettatori, in assoluto l’ascolto fino ad allora più alto per un film trasmesso dalle reti Mediaset (allora Fininvest).




Dal 1991 il film è stato riproposto in televisione più volte, in particolare durante le festività natalizie, riscuotendo anche a distanza di anni un discreto successo. Il film, la cui trama si svolge a cavallo tra il 22 e il 25 dicembre, viene considerato ormai un classico dei film natalizi.

UN FOTOGRAMMA DEL FILM RIVELA IL MOTIVO PER CUI KEVIN RIMANE A CASA.

Siamo all’inizio della storia che ha reso Macaulay Culkin un baby fenomeno (oltre che meteora) del grande schermo. Kevin, chiede la pizza al formaggio che viene mangiata prima dai suoi parenti e da lì scatta la discussione.

A un tratto vediamo il padre del ragazzino, Peter, che getta via per sbaglio il biglietto aereo con scritto il nome di suo figlio (nel video, al minuto 1:10). Nella scena, di qualche frazione di secondo, si legge proprio la parola KEVIN accanto al logo American Express, mentre la camera riprende subito i rifiuti nel cestino. Il particolare sfuggito da molti, è importantissimo per capire come mai, al momento dell’imbarco, nessuno nota la mancanza di un passeggero.

Ecco il filmato qui.





FONTE http://www.105.net/video/tutto-news/241560/ce-una-scena-di-mamma-ho-perso-l-aereo-che-nessuno-aveva-mai-notato.html