Il film

Nel 1978, usciva nelle sale Grease, diretto da Randal Kleiser e tratto dall’omonimo musical di Jim Jacobs e Warren Casey campione d’incassi a Broadway. La pellicola è considerata come uno dei più celebri film di tutti i tempi, oltre che il musical di maggior successo nella storia del cinema tratto dagli anni ’50. Fu un trampolino di lancio per le carriere di John Travolta e Olivia Newton-John, protagonisti assoluti nei panni di Danny Zuko e Sandy Olsson. Secondari, ma non per questo meno iconici, gli altri attori che hanno fatto parte del gruppo dei T-Birds e delle Pink Ladies, a partire da Stockard Channing nei panni di Betty Rizzo, Jeff Conaway in quelli di Kenickie, Barry Pearl nel ruolo di Doody, Michael Tucci nella parte di Sonny, e ancora Kelly Ward, Didi Conn e Jamie Donnelly che hanno interpretato rispettivamente Putzie, Frenchy e Jan.

Trama

La trama ce la ricordiamo tutti: siamo negli anni ‘50. Durante l’estate, Danny Zuko, il leader dei Thunderbirds (detti T-Birds) una banda di studenti della Rydell High School, incontra Sandy Olsson, una giovane e ingenua ragazza australiana. I due si innamorano, trascorrono un’estate indimenticabile ma Sandy al finire delle vacanze estive dovrà tornare in Australia: i due ragazzi devono quindi dirsi addio, giurandosi amore eterno. I programmi di Sandy però cambiano all’improvviso: si iscrive inconsapevolmente alla stessa scuola di Danny e lì conosce un gruppo di studentesse chiamate Pink Ladies, capitanate dalla leader Betty Rizzo, Frenchy, Marty e Jan, con cui fa amicizia. Sia Danny che Sandy, ignari di essere più vicini del previsto, rendono partecipi i rispettivi amici della loro storia, intonando la famosa Summer Nights: Sandy racconta la sua versione dei fatti e viene derisa dalle sue compagne, d’altra parte lui storpia la storia per non rovinarsi la reputazione.

Un look iconico… ma che incubo i pantaloni di Olivia Newton-John

La scena finale ambientata alla festa di fine hanno al luna park è tra le più iconiche della storia del cinema. Sandy si presenta con una cambio look sorprendente, coi capelli arricciati, vestita in pelle e con una sigaretta, tutto per avvicinarsi al modo di essere del suo amato e pronta a riconquistarlo. Ebbene, Olivia Newton-John ha dichiarato che quei pantaloni neri in pelle super attillati non furono propriamente facili da indossare. Non le entravano perfettamente ed ebbe diversi problemi con la zip che si ruppe diverse volte. Le sarte dovevano cucirglieli addosso ogni volta e, ad ogni ciak, aveva paura che si rompessero.

Il caldo della palestra

Ricordate la grande gara di ballo nella palestra della scuola? Quelle scene richiesero due settimane di riprese, che si svolsero durante l’estate, quando la scuola era chiusa. La palestra non aveva l’aria condizionata e le porte dovevano essere tenute chiuse per controllare l’illuminazione. Di conseguenza, lo spazio divenne estremamente soffocante e in più di un’occasione, alcune comparse furono portate via a causa di malori dovuti al caldo. L’attore Michael Tucci, interprete di Sonny LaTierri, fu addirittura portato al pronto soccorso in seguito ad uno svenimento.