Indietro negli anni novanta, Lara Flynn Boyle era un’icona della televisione e del cinema. Il successo le era arrivato tutto insieme a partire dal 1990 grazie al suo ruolo di Donna (in italiano Dana) Hayward nella serie tv Twin Peaks, ovvero la migliore amica di Laura Palmer che, dopo il suo omicidio, diviene ossessionata dallo scoprirne il colpevole. Nel 1992 non apparve nel sequel Fuoco cammina con me in quanto già impegnata con altri progetti. In seguito la si era vista alternarsi tra tv e cinema, in film come “Red Rock West”, “Amici per gioco, amici per sesso”, “Delitto imperfetto” e “Men in Black II” e nelle serie The Practice, Huff e Las Vegas. 

Le relazioni con Kyle MacLachlan e Jack Nicholson

Nel corso degli anni novanta, la Boyle ebbe diverse e chiacchierate storie d’amore, come quella dal 1990 al 1992 con il collega di Twin Peaks, Kyle MacLachlan ma anche con, pensate un po’, Jack Nicholson, più vecchio di lei di 33 anni. I due rivelarono pubblicamente la loro storia nel 1999 alla cerimonia degli Emmys e rimasero insieme fino alla fine del 2000. Furono anche coinvolti in un incidente d’auto di cui si parlò su tutti i giornali. 

 

Negli ultimi decenni, tuttavia, Lara Flynn Boyle ha subito un grande calo di fama e anche il suo aspetto fisico ne ha risentito, demolito dalla chirurgia plastica e dall’abuso di alcol (come vi avevamo già parlato in un nostro passato articolo che potete ritrovare qua). Semi-ritiratasi da Hollywood, l’attrice, oggi cinquantenne, non veniva fotografata in giro da circa due anni, ma proprio di recente sono apparsi online degli scatti che la vedono più in salute delle ultime foto. Eccola mentre passeggia con il cane a Los Angeles.