Nominato nella cinquina dei “Miglior Film d’Animazione” alla 43ᵃ edizione dei Japan Academy Film Prize (che si terrà il 6 marzo 2020), sta per arrivare nelle sale italiane LUPIN III – The First, il più incorreggibile e inafferrabile ladro di tutti i tempi, che ha rubato il cuore di milioni e milioni di fan in tutto il mondo.

Per la prima volta al cinema in Computer Grafica, ritorna il personaggio creato dalla matita di Monkey Punch in una nuova, scoppiettante e adrenalinica avventura in giro per il mondo, da Parigi al Brasile, inseguito, come sempre, dall’ostinato Ispettore Zenigata. Insieme a lui i fedeli compagni di sempre, Goemon, Jigen e la bella e scaltra Fujiko. Per tutti loro, un vero e proprio ritorno in grande stile, dal momento che nella versione italiana del film, i personaggi saranno doppiati dalle voci storiche della serie animata che ha accompagnato varie generazioni.

Diretto da Takashi Yamazaki (Doraemon – Il film, Dragon Guest: Your Story), LUPIN III – The First arriverà nelle sale italiane dal 27 febbraio distribuito da Anime Factory, etichetta di proprietà di Koch Media.




IL DOPPIAGGIO

L’edizione italiana del film ha confermato il cast dei doppiatori originali della serie “Lupin III”, come è avvenuto in Giappone.

Ecco un video direttamente dalla pagina Anime Factory:

Lupin III The First | Dal 27 febbraio al cinema

Hanno pianificato nei minimi particolari il colpo del secolo… Manca pochissimo per vedere in azione la banda di cui sei innamorato da sempre! Se ve lo dicono loro poi… 😍#LupinIIITheFirst vi aspetta sul GRANDE SCHERMO dal 27 febbraio

Pubblicato da Anime Factory su Lunedì 17 febbraio 2020

A doppiare Lupin sarà di nuovo Stefano Onofri, conosciuto soprattutto per aver doppiato Peter Parker nel cartone animato Spider-Man, Gigi Sullivan in Gigi la trottola e dal 2008 è la voce del ladro Lupin III in seguito alla morte di Roberto Del Giudice.

Onofri è comparso anche nel film Pinocchio del 2002 diretto da Roberto Benigni, nel ruolo di Arlecchino.

Ovviamente non c’è Lupin senza il su amico più fidato ossia, l’infallibile Daisuke Jigen che verrà doppiata in italiano da Alessandro Maria D’Errico famoso per aver dato la voce a John Cena in “Presa mortale” (John Triton), “12 round” (Det. Andy Fisher), “Legendary” (Mike Chetley) e Jason Statham in “Parker” (Parker) e ovviamente Jigen in “Lupin the Third – La donna chiamata Fujiko Mine”, “Lupin III – L’avventura italiana” e “Lupin III – Ritorno alle origini”. 

A doppiare invece Goemon, il samurai e l’alleato più enigmatico di Lupin, troviamo Antonio Palumbo

In teatro ha interpretato Il duello di Von Kleist, Jeffrey di Paul Rudnick, Antigone e Edipo re di Sofocle, Il postino suona sempre due volte di James M. Cain, Bird è vivo di Massimo Vincenzi, Carte in tavola di Agatha Christie ed altre varie opere.

Per il cinema e la televisione ha preso parte a La squadra, Codice rosso, Distretto di Polizia, Nati ieri, Cuore contro cuore, Cardiofitness, Questa notte è ancora nostra.

Come attore è apparso anche in L’ultima volta insieme nel 1981, diretto da Ninì Grassia.

Ha doppiato film come Mission to Mars, The Good Shepherd, Carlito’s Way – Scalata al potere e molti altri. Tra i ruoli più importanti in serie televisive Sayid Jarrah in Lost e Brian Moser in Dexter.

Dal 1992 è il doppiatore di Goemon Ishikawa XIII negli anime di Lupin III. Insegna inoltre doppiaggio presso la Voice Art Dubbing.

A doppiare invece la bellissima ladra Fujiko torna la  voce di Alessandra Korompay

Nota anche per aver doppiato Skyler White nella serie Breaking Bad, ha prestato la voce a Idina Menzel in Chiedi alla polvere, al personaggio di Fujiko Mine nelle serie animate e nei film dedicati al personaggio di Lupin III, Fanfan in Hello Spank, Tori Spelling nel ruolo di Donna Martin in Beverly Hills 90210.

Tra le attrici da lei doppiate, Elisabeth Shue, Miranda Richardson, Debra Messing, Rachel Weisz e Andie MacDowell.

È speaker della seconda edizione del programma televisivo Il più grande pasticcere su Rai 2.

Infine il personaggio di  Zazà, Koichi Zenigata, l’ispettore dell’Interpol che cerca in tutti i modi di acciuffare Lupin, torna con la voce del grandissimo Rodolfo Bianchi che oramai lo doppia dal 1992.

Attore di teatro e televisione, come doppiatore per il cinema ha vinto il premio per la miglior direzione del doppiaggio al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio per The Departed – Il bene e il male, Shutter Island, The Wolf of Wall Street, The Hateful Eight. Ha vinto l’anello d’oro e il leggio d’oro per Youth – La giovinezza. Ha prestato la voce per molti spot pubblicitari, sceneggiati televisivi e riduzioni per la radio; inoltre è sua la voce nei trailer di molti film.