Uno dei volti più noti della WWF di quando eravamo molto piccoli ci lascia all’inizio del 2019.

“Mean” Gene Okerlund, uno dei personaggi più celebri della WWE, si è spento in data odierna all’età di 76 anni.

Al momento non sono ancora state rese note le cause della sua morte, ma Okerlund soffriva da tempo di problemi di salute, dopo due trapianti di rene nel 1995 e nel 2004. Mean Gene è diventato una leggenda per aver intervistato alcuni dei più grandi nomi della Compagnia, tra cui Macho Man Randy Savage, Hulk Hogan e The Ultimate Warrior.




Nel 1993 arrivò in WCW dove continuò la sua carriera da intervistatore fino al 2001, lavorando con stelle del calibro di Sting, Goldberg e Diamond Dallas Page. Nel 2006 fu introdotto nella Hall of Fame della WWE proprio dall’Hukster.

La sua ultima in tv risale al 22 gennaio 2018, in occasione della puntata del venticinquesimo anniversario di Monday Night Raw, dove ha intervistato AJ Styles.




Anche se videogioco per MAME era presente. Ecco il comunicato

https://twitter.com/DanaWarriorWWE/status/1080543676898725888