Dopo anni di di speculazioni, il riavvio cinematografico di Masters of the Universe molto atteso sembra andare finalmente in porto infatti Sony Pictures ha fissato la data di rilascio del film per il 18 dicembre 2019.

McG, regista di  Charlie’s Angels e Terminator Salvation, dovrebbe dirigere il film. Il regista riscriverà la sceneggiatura partendo dall’ attuale bozza realizzata da Alex Litvak e Mike Finch (Predators). Mary Viola sarà la co-produttrice.






Parlando a ComingSoon.Net, McG ha definito i suoi obiettivi per il rilancio il franchise in una nuova era.

“Penso che vogliamo onorare la base dei fan, innanzitutto.” McG ha spiegato. “Dobbiamo anche essere consapevoli dell’incredibile risonanza di quello che fa Kevin Feige con Marvel, e vogliamo che l’ intrattenimento sia sano ed equilibrato, ma sopratutto credibile, ricco di azione e narri la storia del viaggio di un eroe. E’ la genesi di He-Man. Vogliamo dare il massimo su questo punto. Non ci fermeremo finché non l’avermo fatto nel modo giusto”.






Per quanto concerne la trama non sappiamo ancora molto tranne che narrerà le origini del Principe Adam, che ha si trasforma in un guerriero di nome He-Man. Ricordiamo che negli anni 80 già era uscita una prima versione.


I dominatori dell’universo (Masters of the Universe) è un film fantastico del 1987 per la regia di Gary Goddard, Il film è uscito nei cinema statunitensi il 7 agosto 1987 e in Italia nel settembre dello stesso anno. I protagonisti erano Dolph Lundgren nel ruolo di He-Man e Frank Langella per Skeletor.