Un volto femminile molto noto nelle commedie anni ’90 è quello di Pamela Reed, attrice che molti di voi ricorderanno al fianco di Arnold Schwarzenegger in ben due film, Un poliziotto alle elementari e Junior. Tra le sue apparizioni più ricordate c’è anche quella al fianco di Rowan Atkinson e Peter MacNicol in Mr. Bean – L’ultima catastrofe.

In occasione del suo compleanno, che ricorre proprio oggi 2 aprile, ripercorriamo la sua carriera e scopriamo com’è oggi Pamela Reed.

Prima di guadagnarsi notorietà nelle commedie con Schwarzenegger, Pamela Reed esordì sul grande schermo nel 1980 nel western I cavalieri dalle lunghe ombre di Walter Hill. Apparve poi nel film comico di Garry Marshall L’ospedale più pazzo del mondo, nel dramma candidato agli Oscar Uomini veri  (1983) e nella commedia Cadillac Man al fianco di Robin Williams e Tim Robbins.

Nel 1990 recita nel film che le fa acquisire grande notorietà: Un poliziotto alle elementari, diretto dal compianto Ivan Reitman. Qui interpreta la poliziotta Phobe O’Hara, collega di John Kimble (Schwarzenegger), che insieme a lui parte in incognito per Astoria per indagare sul caso di Cullen Crisp. Inizialmente era lei che doveva infiltrarsi come maestra d’asilo nella scuola elementare locale, ma a causa di una influenza cederà il posto a Kimble. 

Il sodalizio con Ivan Reitman e Schwarzenegger continua quattro anni dopo con la commedia Junior, dove interpreta l’ex moglie, incinta, di Danny De Vito. 

Nel 1997 recita nel primo lungometraggio dedicato a Mr. Bean, dove interpreta la moglie di Peter MacNicols, che si ritrova, suo malgrado, a dover ospitare in casa il pasticcione Bean.

Nel 2000 recita nel film Rapimento e riscatto con Meg Ryan e Russell Crowe. Negli anni seguenti si dedica alla serialità, lasciando da parte il cinema. Dal 2006 al 2008 recita nelle serie Jericho e in due episodi della serie CSI – Scena del crimine nel ruolo di Donna Hoppe, esperta in genealogia.

Pamela Reed oggi

Pamela Reed si è sposata nel 1988 con il regista Sandy Smolan. Vive dal 2004 a Hancock Park (California), con suo marito e i suoi due figli, Reed e Lily, entrambi adottati con il matrimonio.

Oggi, 2 aprile, spegne 73 candeline.

In un’intervista nel 2020 a Today.com per i 30 anni di Un poliziotto alle elementari, Pamela Reed ha raccontato: «Arnold fu meraviglioso. Generoso, disposto a fare di tutto. Davvero delizioso». Tra le sue scene preferite c’è quella nella camera da letto, quando viene ‘interrotta’ da Kimble mentre era con il suo fidanzato che le aveva portato un piatto di pasta.

Clicca sulla foto qua sotto per ascoltare l’intervista