“446 euro di multa: Se mi comprate il disco mi aiutate a pagarla”. Questo il messaggio rivolto qualche giorno fa da Povia ai suoi fan su Facebook. Il cantante, salito alla ribalta con la canzone “Quando i bambini fanno ooh…”, ha condiviso lo screenshot della multa, ma è stato subito criticato dalla maggior parte dei follower.




 Duri i commenti e le critichem da chi lo insulta definendolo un “bimbominkia” e uno “sfogato” a chi gli chiede dove abbia messo i soldi di Sanremo. Lui replica sereno: “Leggo i commenti di chi critica e mi fanno ridere di simpatia. Comunque ste multe sono ingiuste e quindi aiutatemi oppure commentate da utenti che vi voglio bene…”.

Quando le gente mi ferma per strada e me lo chiede, io sorrido e penso che stiano scherzando, perché è stata una battuta messa lì. Poi economicamente è vero che non me la passo molto bene”, ha ammesso in seguito Povia in diretta radio. Il cantante, quindi, è davvero alla ricerca di qualche soldo in più.