Robert De Niro ha dichiarato di essere sull’orlo della bancarotta. 

Il divo di Hollywood, 76 anni, se la sta vedendo con il tribunale a causa di una richiesta di fondi della ex moglie Grace Hightower, che, a quanto pare, De Niro non riuscirebbe a pagare. Secondo quanto detto, il Coronavirus ha inferto un grave colpo a due delle iniziative che gli fanno capo, la catena di ristoranti Nobu e il Greenwich Hotel, entrambi chiusi o parzialmente chiusi da mesi, per questo in rosso di quasi 5 milioni.





Questa ‘crisi finanziaria’ lo ha portato ad abbassare il massimale della carta di credito dell’ex moglie da 100 mila a 50 mila dollari e ora la donna, con la quale è stato sposato per undici anni fino al divorzio del 2018, sarebbe sul piede di guerra. L’avvocato di lei infatti che la pandemia sia solo una scusa per non versare i soldi previsti dal divorzio, considerando che da giungo 2019 a giugno 2020 Robert De Niro avrebbe guadagnato circa 96 milioni di dollari, come riportato dalla lista People with Money.

Classici battibecchi da milionari hollywoodiani.