Senti chi parla (Look Who’s Talking) è un film del 1989 diretto da Amy Heckerling, interpretato da John Travolta e Kirstie Alley. Il bambino protagonista del film nell’originale inglese ha la voce di Bruce Willis, in italiano quella di Paolo Villaggio. Questa scelta fu determinante per il successo del film e l’idea fu proprio di Travolta che convinse la regia a scegliere dei doppiatori di successo per aumentare l’impatto emotivo sulle voci del bambino.

 

TRAMA

Mollie è una consulente fiscale che ha avuto una relazione con uno dei suoi clienti, Albert, rimanendone incinta. Inizialmente immagina che Albert sarà per sempre vicino a lei e al bambino, ma quando partorisce, l’uomo scompare e Mollie viene lasciata da sola a crescere un figlio. Inizia quindi la ricerca di un padre perfetto per il suo piccolo Mikey. Incontra James, il bel tassista che l’ha accompagnata in ospedale al momento del parto, che si rivela essere il baby sitter perfetto per il bambino.

JOHN TRAVOLTA IMPROVVISÓ UNA SCENA IMPORTANTE

La regista Heckerling non voleva ingaggiare Travolta all’inizio. Poi successivamente incontrò il suo manager, Jonathan Krane, che le chiese se c’era una parte nel film per il suo cliente.

“Ha chiesto se c’era qualcosa per John, gli ho detto che avrei dovuto riscrivere la sceneggiatura perché inizialmente avevo previsto un personaggio più dark.”

La stessa ha poi continuato:

“Cambiai la sceneggiatura e capii cosa dovevo far fare a John. Lui è un ballerino, può muoversi, può ballare. E così è nata la famosa scena del ballo.”

-Clicca qua per leggere: “Kirstie Alley, dalla cotta per Travolta ai problemi di cocaina e di peso: che fine ha fatto l’attrice?”

 

CHE FINE HA FATTO IL BAMBINO CHE INTERPRETAVA MICKEY?

Jacob Haines ha interpretato Mikey nel 1989. Dopo aver recitato con John Travolta e Kirstie Alley nel film originale, Jacob ha continuato a formarsi come cantante, attore e ballerino e si è laureato in Educazione musicale strumentale.

Ora lavora come intrattenitore al Walt Disney World di Orlando, in Florida, e appare in promo per il parco a tema.

È anche apparso nella seconda serie di One Tree Hill, nel ruolo di Greg, e continua a cercare lavori di recitazione.