La première al festival di Cannes, poi in onda su Sky Atlantic: arriva in tv (dopo un’attesa di un quarto di secolo) la nuova stagione della madre di tutte le serie tv. La prima volta negli asnni Novanta, quando un mago del cinema aveva intuito che dalla tv, dalla serialità, passava il futuro dell’immaginario del pianeta.

“VENTICINQUE anni dopo la morte di Laura Palmer, l’agente speciale Dale Cooper fa ritorno a Twin Peaks”. E se non basta questo (ovvero quanto si sa finora della trama) allora non si capisce in quale altro modo dovrebbe incuriosire l’operazione che sta riportando sui nostri schermi una cosa che si chiama in quel modo. Twin Peaks. Con David Lynch e Mark Frost in un mix di gloria e azione. Con Lynch che alla fine strappa tutto quello che chiede alla produzione, se ne esce con diciotto (!!) episodi – quelli normali ci campano quasi tre stagioni – e rischia il ritorno più clamoroso.

Ecco le foto della premier a LOS ANGELES.




Mandatory Credit: Photo by Showtime by/REX/Shutterstock (8825566ea)
Laura Dern, David Lynch and Kyle Maclachlan
Showtime’s TWIN PEAKS TV series premiere, Arrivals, Los Angeles, USA – 19 May 2017







Mandatory Credit: Photo by Eric Charbonneau/REX/Shutterstock (8825620dm)
Kyle Maclachlan
Showtime’s TWIN PEAKS TV series premiere, Arrivals, Los Angeles, USA – 19 May 2017

 FONTE http://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2017/05/18/news/twin_peaks_david_lynch-165776492/