Folla immensa e grande festa per i 40 anni di “Un Sacco Bello” il film d’esordio di Carlo Verdone. L’attore ieri ha scoperto una targa che ricorda, nel quartiere di Vigne Nuove la scena cult iniziale al Palo della Morte. 

Nella scena cult è proprio Enzo (Verdone) che dava appuntamento lì a Sergio (Scarpa) prima del suo viaggio verso Cracovia in macchina. La festa si è poi spostata all’arena cinematografica di Talenti Village dove è stato proiettato il film dopo un incontro con il pubblico.

Per l’occasione abbiamo intervistato proprio in esclusiva Renato Scarpa (Sergio) che ci ha raccontato qualche aneddoto riguardante la realizzazione del film.

“Faceva un caldo infernale, girammo sulla Cassia Bis pochi giorni prima che aprisse quindi vi lascio immaginare. Ringrazio Carlo e Sergio Leone, un uomo molto generoso con me”

Successivamente abbiamo chiesto in maniera scherzosa se li biro e le calze erano presenti e lui in maniera ironica ci ha risposto di si anche se erano altri tempi.

Ecco invece la scena vera di 40 anni fa.