Urrà della Saiwa. Era il biscotto wafer ricoperto da cioccolato con 5 strati di cialda e crema all’interno. Lo spot lo ricorderete: un occhialuto “Mister Banana” che continua a ripetere: “Io non ho mai provato Urrà!”.




LA PUBBLICITA’

LA STORIA AZIENDALE

Saiwa è un marchio italiano alimentare specializzato nella produzione di biscotti, cracker e patatine, fondato a Genova nel 1900. Il nome è un acronimo di Società Accomandita Industria Wafer Affini.

Lo stabilimento si trova in Località Pedaggera, a Capriata d’Orba (in Provincia di Alessandria, nel Basso Piemonte), mentre la sede amministrativa si trova a Genova (fino al 2007). Nel contesto industriale multinazionale, approvvigionamenti e produzioni sono delocalizzati anche a stabilimenti di consociate estere. Il suo prodotto più famoso è il biscotto Oro Saiwa.

In Italia il marchio è di proprietà della Saiwa S.r.l. società controllata dal gruppo Mondelez, dopo essere appartenuto al gruppo nordamericano Kraft Foods Inc. e precedentemente dalla Nabisco

Nel 1989 la Nabisco vende l’azienda alla BSN Gervaise Danone. Nel 2001, nell’ambito di un progetto di razionalizzazione delle produzioni europee di biscotti, viene iniziata la chiusura dello stabilimento di Locate di Triulzi, terminata nel 2004 (sull’area occupata dalla fabbrica è stato costruito il centro commerciale Scalo Milano, inaugurato nel 2016), e il contemporaneo ampliamento dello stabilimento di Capriata d’Orba.




Nel 2007 il Gruppo Danone cede l’intero ramo dei biscotti europeo, di cui fa parte la Saiwa, alla Kraft (si tratta quasi di un ritorno al passato, infatti nel frattempo l’azienda americana ha comprato anche la Nabisco); in tal modo l’azienda ligure comincia a commercializzare in maniera più capillare in Italia il biscotto Oreo (della Nabisco).

Nel luglio 2009, dopo l’incontro tra l’assessore alle Politiche Attive del Lavoro della regione Liguria, Enrico Vesco, con una delegazione di sindacati ed RSU della Saiwa, emerse la volontà di Kraft Foods Italia di trasferire gli uffici e la direzione a Milano, trasformando in sede secondaria quella genovese.




Nel 2012, a seguito spin-off delle sue proprietà nel Nord America, la Kraft Foods ha assunto il nuovo nome di Mondelez.

Nel 2016 chiudono gli uffici di Genova, un tempo Sede Amministrativa.

LA SCOMPARSA DELLA MERENDINA

Molto attiva sugli scaffali di tutti i supermercati, purtroppo il prodotto scomparve lentamente verso inizio anni 90. Ancora ci chiediamo il perchè