Compie oggi 45 anni l’attore James Van Der Beek, noto al grande pubblico per aver impersonato Dawson Leery nella serie televisiva Dawson’s Creek.  James ha messo su una numerosa famiglia,  composta da sua moglie e ben 5 figli. Ma che fine ha fatto l’attore dopo la fortunata serie tv?

Sicuramente, per fortuna e per sfortuna sua, viene ricordato solo per Dawson’s Creek. Lo si capisce bene in un aneddoto di qualche anno fa, dove era ospite del programma This Morning per parlare della sua nuova serie Carters Get Rich  e i presentatori lo hanno accolto con un’immagine di Dawson’s Creek e una sfilza di domande sulla serie. Lui, visibilmente incacchiato, ha risposto così:

             “Sono stato in televisione per gli ultimi vent’anni, solo perché voi lo sappiate”

Dal 2003 lo abbiamo visto in molte serie, ma per un episodio o poco più. È stato in due episodi di Criminal Minds (2×14-2×15), in un episodio di Ugly Betty (2×04), in un episodio di Medium (5×09) e in quattro episodi di How I Met Your Mother, in cui ha interpretato il fidanzato canadese e primo amore di Robin. Nel 2010 ha preso parte a 10 (dei 22 totali) episodi dell’unica stagione di Mercy, in cui ha vestito i panni del Dr. Joe Briggs, nuovo Primario dell’ICU.  Tra il 2012 ed il 2013 ha avuto un altro ruolo primario, quello di se stesso, facendosi ironicamente la caricatura, nella sit-com durata 2 stagioni e 26 episodi Non fidarti della str**** dell’interno 23, con protagonista Krysten Ritter.Nel 2014 è stato il protagonista di un’altra serie cancellata dopo una sola stagione, la sit-com I miei peggiori amici (13 episodi), in cui è stato Will Stokes, un uomo neo-divorziato in cerca di una nuova ragazza. 

Ennesima serie in cui ha ricoperto un ruolo da protagonista la quale però è stata cancellata anzitempo è stata CSI: Cyber, il terzo spin-off della serie CSI – Scena del crimine. Durata 2 stagioni e 31 episodi, la serie ha visto James nel ruolo del co-protagonista nelle vesti di Elijah Mundo, un agente speciale dell’FBI di Quantico che lavora a stretto contatto con la squadra dell’agente Ryan (Patricia Arquette). Ex Marine ora specializzato nel risolvere casi di crimini informatici, ha recentemente divorziato dalla moglie Davon da cui ha avuto una figlia, Michelle. Negli ultimi due anni le cose sembrano andare un po’ meglio. Nel 2017 interpreta Trent Zebrisky nella miniserie comica Carters Get Rich, Quest’anno è stato invece impegnato sul set di Pose, dramma musicale ideato da quel geniaccio di Ryan Murphy (Glee, American Crime Story, American Horror Story, Nip/Tuck) per FX.

Per quanto riguarda la sua vita privata, il bel Dawson è padre di ben sei bambini, a testimonianza di un fortissimo impegno nei confronti della famiglia, per lui da sempre al primo posto. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da James Van Der Beek (@vanderjames)

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da James Van Der Beek (@vanderjames)