Atomica Bionda 2 è in cantiere.

Nella carriera di Charlize Theron figurano diversi ruoli ‘massicci’ in film d’azione, come ci ha fatto vedere in Mad Max: Fury Road e nei panni dell’antagonista nell’ultimo Fast & Furious 8. Ora sembra proprio che l’attrice abbia l’occasione di iniziare un suo proprio franchise d’azione con Atomic Blonde, lo spy thriller ambientato nel 1989  con protagonista Lorraine Broughton (Charlize Theron per l’appunto), spia del massimo livello dell’MI6 ch lotterà per portare a termine una rischiosissima missione.

L’attrice quarantaduenne sudafricana naturalizzata statunitense è impegnata attualmente nella promozione del suo prossimo film in uscita, Tully, una commedia sulle difficoltà di essere una mamma di tre bimbi. Durante una recente intervista, le è stato chiesto dell’eventualità di un sequel di Atomica Bionda e, non potendo rivelare molto, le sue parole sono state brevi e concise: “Stiamo lavorando al sequel”




Atomica Bionda, diretto da David Leitch (uno dei co-registi del primo John Wick e regista del prossimo Deadpool 2) è stato accolto positivamente; non c’è stato un exploit da blockbuster, ma a fronte di un budget di 30 milioni di dollari ne è riuscito a guadagnare circa 95 milioni in tutto il mondo. Inoltre la fine del film lascerebbe parecchio spazio ad un sequel. Per ora questo è tutto quello che si sa.