Sono state (e per molti lo sono ancora) una delle coppie cinematografiche più amate negli anni ottanta, Jennifer Grey e Patrick Swayze, aka Baby e Johnny. L’alchimia che hanno saputo trasmettere in Dirty Dancing è stata frutto di un grande lavoro, reso ancora più sorprendente dal fatto che i due attori, inizialmente, neanche si stavano propriamente… simpatici. 

Forse non tutti sanno che Swayze e la Grey avevano già lavorato insieme nel 1984 in un altro film, Alba Rossa, e i loro rapporti su quel set non andarono per la meglio, tanto che la produzione di Dirty Dancing temeva che la passata animosità tra i due avrebbe messo in pericolo le riprese delle scene d’amore. Cosa che alla fine non successe, anzi.

In un’intervista di qualche anno fa, Jennifer Grey, che ha da poco compiuto 60 anni, raccontava di come Patrick l’avesse aiutata molto a mettersi in gioco, da grande persona di talento qual era:

«Io non ero affatto una ballerina. Ero terrorizzata da alcune mosse e molto nervosa. Ma Patrick mi spinse via tutta quell’ansia. Lui non aveva paura di fare niente» – racconta la Grey di Swayze. «Era forte e protettivo, macho e tenero allo stesso tempo. Era un grande ballerino, faceva tutti i suoi stunts e amava spingersi oltre a livello fisico. Amava spingere me oltre i miei limiti. Professionalmente, il nostro è stato un matrimonio di opposti, e per questo eravamo ben assortiti».

Ecco un bellissimo video del dietro le quinte di Dirty Dancing:

Qui invece è possibile ascoltare le parole dell’attrice su Patrick Swayze:

https://youtu.be/MuUGpnZBvuM