Un Sacco Bello, primo film capolavoro di Carlo Verdone ha appena compiuto 40 anni. Per l’occasione LEGGO ha intervistato l’attrice che interpretava FIORENZA, l’amica ribelle di RUGGERO, alias ISABELLA DE BERNARDI.

Sono passati quarant’anni…




«Sì, ma è incredibile come quasi ogni giorno la gente mi fermi per strada magari solo per farsi dire A stronzi!. So quarant’anni che mi chiedono di prenderli a parolacce».

Come è nata quell’avventura?




«Carlo era sempre a casa mia per scrivere la sceneggiatura con mio padre (Piero De Bernardi, ndr). In camera mia stavo litigando con mia sorella e Carlo seguì quella rissa verbale. Andò da papà e gli disse è perfetta per Fiorenza. Da lì nacque il personaggio e io… feci solo me stessa».

Oggi Fiorenza, pardon Isabella che fa?




«Ho lasciato il cinema per seguire la mia grande passione: la grafica. Sono una art director e do sfogo alla mia creatività così».

Eccola oggi