Da mercoledì 19 febbraio parte la seconda stagione de “Il Cacciatore”, la serie di punta di Rai 2 ispirata alla vera storia del magistrato Alfonso Sabella, membro del pool antimafia di Palermo dei primi anni novanta, subito dopo le stragi di Capaci e via D’Amelio. 

A dare immagine a Sabella (che nella serie prende il nome di Saverio Barone) troviamo, fin dalla prima stagione, Francesco Montanari, premiato anche come Best Performer al Festival di Cannes 2018 (sezione serie tv). Insieme a lui, torneranno Francesco Foti, Miriam Dalmazio, Edoardo Pesce, Roberto Citran, Alessio Praticò e Marco Rossetti.




La seconda stagione sarà divisa in 4 puntate, in onda ogni mercoledì alle 21:20 su Rai 2. Gli eventi riprendono esattamente dal punto in cui è terminata la prima stagione. In queste nuove puntate vedremo la sempre più accesa sfida tra il giovane PM Saverio Barone e il boss di Cosa Nostra Giovanni Brusca (Edoardo Pesce), l’uomo che ha rapito e nascosto il giovane Giuseppe Di Matteo. La loro sarà una caccia dura e feroce, che distruggerà tutti gli equilibri di Saverio e non solo. 

Conferenza stampa “Il Cacciatore 2”

Ecco alcuni video tratti dalla conferenza stampa: