Ventisei anni dopo, Jodie Foster torna a rivestire i panni dell’agente FBI Clarice Starling. Non si tratta, per la delusione di molti fan, di un seguito de “Il silenzio degli innocenti” ma di un divertentissimo sketch fatto per il The Late Show With Stephen Colbert come parodia sulle investigazioni tra i rapporti Russia-USA e su Trump.

In aiuto al procuratore addetto alle indagini Robert Mueller, Clarice Starling va a chiedere un consulto al Dottor Hannibal Lecter, impersonato da Stephen Colbert, proprio come l’iconica scena del film del 1991, con la Foster e Anthony Hopkins. 

Nello sketch, Lecter è un vecchio amico di Trump, bersaglio in America di innumerevoli parodie. Qui si è scherzato sulla sua abitudine nel bere circa 12 lattine di bibite gassate al giorno, come afferma Lecter nella frase revisionata:

“We were golfing buddies once. We ate our caddy, turned him into a taco bowl with a nice Diet Coke” .

(“Eravamo compagni di golf. Ci siamo mangiati il caddy – la persona che porta le mazze – l’abbiamo fatto diventare un tacos e abbiamo bevuto una bella Coca Cola Light”).




Altre battute degne di nota:

-“You’re wearing lavander and peach blosson parfum”   ( “Hai messo un profumo alla lavanda e pesco”)   

-“No Sir, I think it’s the glade plug-in you’re smelling”   (“No, penso che lei stia sentendo il profumo del glade messo là”).

-“You know I eat people, right?”  (“Lei sa che mangio le persone, si?”)

-“Yeah, but it seems safer in there than it does out here” (“Si, ma mi sembra più sicuro qui dentro che là fuori”)

-“Can I eat your kidney?” (“Posso mangiarle un rene?)

-“I got two, I don’t see why not”.  (“Ne ho due, non vedo perché no”)                                                                                                               

Vediamoci l’intero video e facciamoci due risate (sono possibili solo i sottotitoli in inglese):