La Bambola Assassina incontra Toy Story nel nuovo poster di Child’s Play, reboot del celebre cult horror uscito per la prima volta nel 1988.

Il temibile Chucky è pronto a far ritorno sul grande schermo questo giugno, doppiato in lingua originale da Mark Hamill. Dopo il trailer, Orion Pictures ha diffuso (via IMDb) un nuovo inquietante poster ufficiale del reboot che contiene un chiaro riferimento a Toy Story, principalmente per due motivi: entrambi i film usciranno nella stessa settimana e anche il bambino protagonista di Child’s Play si chiama Andy).





Come didascalia della foto, è stato scritto:

“C’è un nuovo sceriffo in città. Incontrerete il vostro nuovo migliore amico il 21 giugno #ChildsPlayMovie”





Diretto da Lars Klevberg, il nuovo Child’s Play vedrà tra i protagonisti Aubrey Plaza e Brian Tyree Henry. L’attrice veste i panni di una madre che regala al figlio – interpretato da Gabriel Bateman – una bambola giocattolo per il suo compleanno, ignara della sua natura sinistra. La nuova versione della bambola assassina (almeno apparentemente) non sarà impossessata da un serial killer ma sarà un giocattolo intelligente che imparerà anche ad utilizzare la violenza. 

Il film è descritto come una rivisitazione contemporanea del classico horror uscito nel 1988, dal quale sono scaturiti negli anni tanti seguiti, raccogliendo un grande numero di fan. Il creatore della saga originale, Don Mancini, non ha preso parte a questo progetto in quanto è al lavoro su una propria serie tv sempre su La Bambola Assassina.