Come i più informati sapranno, il personaggio di Roseanne Barr nella sit-com “Pappa e Ciccia” (in inglese semplicemente Roseanne) è stato ‘eliminato’ a seguito delle enormi polemiche ruotate intorno ad un suo tweet razzista (qui è possibile leggere l’accaduto).  

Un episodio molto infelice, che ha turbato non poco il cast e i produttori della famosa serie tv, che proprio quest’anno aveva dato inizio ad un nuovo revival, ricominciando la messa in onda con la decima stagione. Dopo la decisione di mandar via l’attrice, tra l’altro una delle protagoniste assolute, a causa della sua condannevole condotta, si è optato per andare avanti con la serie, cambiandole titolo da Roseanne a The Connors e spostando l’attenzione sull’intera famiglia.  





Proprio qualche giorno fa è andata in onda in America la prima puntata della serie senza Roseanne Barr, il cui personaggio è stato fatto morire per un’overdose di farmaci. L’idea della sua morte è stata portata avanti in questa direzione anche perché si era già parlato di una sua dipendenza da farmaci e antidolorifici nel revival.

Non si è fatta attendere il commento della diretta interessata, sempre molto attiva sui social, la quale ha scritto su Twitter questo post per ricordare ai fans di come a morire sia solo il suo personaggio e non lei:

NON SONO MORTA, STRONZETTI!

Prima della messa in onda di The Conners, l’altro protagonista nonché marito di Roseanne/Annarosa, John Goodman, aveva commentato l’uscita della sua co-star con disappunto, dichiarandosi molto dispiaciuto, ma comunque grato al canale ABC per aver deciso di continuare, nonostante l’accaduto.

Per quanto riguarda gli ascolti della nuova sit-com, la premiere ha fatto registrare ottimi dati, ma con un evidenziabile calo del 35% rispetto alla prima puntata del revival (con Roseanne presente) trasmessa lo scorso fine marzo.

Fonte: https://screenrant.com/roseanne-barr-conners-death-reaction/