Se vuoi il massimo, devi essere pronto a pagare il massimo. Deve essere bello morire facendo quello che ami…

Le gigantesche e implacabili onde della California fanno da sfondo ad uno dei film di inizio anni novanta più amati di sempre, Point Break. Il film diretto da Kathryn Bigelow ci racconta che cosa succede quando un gruppo di surfisti si mette a rapinare banche indossando alcune maschere con i volti dei presidenti americani, il tutto condito da spunti parafilosofici di ribellismo anarchico e tanti inseguimenti e lanci dal paracadute (anche improbabili, ma chi se ne frega) che non smettono ancora oggi di affascinarci.

Due figure centrali fanno da perno alla storia: Johnny Utah, giovane e ambizioso agente speciale dell’FBI interpretato da Keanu Reeves e Bodhi, uno spirito libero in perenne caccia di adrenalina che ha il volto di Patrick Swayze. Due uomini con due vite completamente diverse, ma che scopriranno di avere più cose in comune di quelle che pensano. Oltre alle due celebri star, nel cast troviamo Gary Busey nei panni di Angelo Pappas, collega di Johnny, Lori Petty in quelli della bella Tyler, John C. McGinley in quelli del capo di polizia più i vari componenti della ‘banda’.

A distanza di esattamente 30 anni dall’uscita di Point Break, andiamo a scoprire come sono diventati oggi i protagonisti. 

LEGGI ANCHE: Point Break: le fratture di Patrick Swayze, il sequel mai realizzato e la fine di Bodhi spiegata da Cameron

Keanu Reeves – Johnny Utah

Né donne né uomini avranno nulla da controbattere di fronte all’aura di fascino che Keanu Reeves è in grado di emanare a qualsiasi età. Il suo Johnny Utah aveva circa 26 anni, oggi Keanu si avvicina ai 57. Nel frattempo è diventato una delle star più amate di Hollywood, mettendo nel curriculum lavori come Dracula di Bram Stocker, Speed, L’avvocato del diavolo, Matrix, Constantine e John Wick.

Patrick Swayze – Bodhi

Anche Patrick in quanto a fascino non scherzava affatto. Con Dirty Dancing ha fatto battere (ma anche ballare) i cuori di mezza popolazione femminile, gli stessi cuori, stavolta infranti, che lo hanno visto amare Demi Moore sotto le sembianze di un fantasma in Ghost. Tra gli altri più piccoli ruoli di Swayze citiamo Vite Nascoste, Donnie Darko, One Last Dance, Ore 11:14 – Destino fatale, Dirty Dancing 2  e la serie TV The Beast. Come noto, Patrick Swayze ci ha tristemente lasciati nel 2009, dopo aver combattuto contro un tumore al pancreas e al fegato. 

Lori Petty – Tyler Endicott

Se le vostre bocche si sono leggermente spalancate arrivati a queste foto, nessuna sorpresa. Lori Petty è andata incontro ad un grande restyling nel corso degli anni, ma comunque si porta con rispetto i suoi 57 anni. Dopo essere stata la ragazza di Johnny Utah in Point Break (e anche di Bodhi, non scordiamocelo), la Petty ha recitato nel film Ragazze vincenti, con protagonisti Tom Hanks, Madonna e Geena Davis mentre nel 1994 ebbe un ruolo di protagonista in Tank Girl che la fece diventare un’icona. Di recente ha preso parte a 17 episodi della serie Orange is the New Black, nel ruolo della detenuta Lolly.

Gary Busey – Angelo Pappas

Gary Busey è noto per aver presto parte a The Buddy Holly Story, Un mercoledì da leoni, Arma Letale, Predator 2, Trappola in alto mare.

Personalità eclettica, ha ammesso di aver fatto uso di cocaina in gioventù e di essere stato ricoverato in una clinica psichiatrica. Il 4 dicembre 1988, Busey fu gravemente ferito in un incidente motociclistico in cui non indossava il casco. A causa di una frattura alla testa, i medici temevano che avesse subito un danno cerebrale permanente. Dopo questo episodio particolare, annunciò il suo riavvicinamento al cristianesimo.

Oggi ha 76 anni. 

John C. McGinley – Ben Harp

Negli anni ottanta John C. McGinley è apparso in una sfilza di film diretti da Oliver Stone, tra cui Platoon, Wall Street, Talk Radio e Nato il quattro luglio. Dopo Point Break ha preso parte a tantissime altre pellicole, come Seven, Gli intrighi del potere – Nixon, The Rock, Niente da perdere, Ogni maledetta domenica ma soprattutto nella serie TV di Scrubs dove interpreta per ben 9 stagione l’amato Perry Cox.

Oggi ha 60 anni.